Galaxy Watch 2: abbiamo un nome in codice e un nuovo caricatore wireless

Enrico Paccusse

Come saprete, Samsung ha deciso di passare l’ex linea Gear all’interno della famiglia Galaxy, a partire dal Galaxy Watch dello scorso anno. Dato che il dispositivo era stato presentato in concomitanza con il lancio di Galaxy Note 9, la nuova versione potrebbe fare il suo debutto in agosto (forse sappiamo già la data), assieme al più blasonato Note 10.

I primi segnali del suo arrivo ci giungono da Sammobile, che ha rivelato da fonti interne quello che sarebbe il nome in codice del nuovo smartwatch: Renaissance (in italiano, Rinascimento). Non si sanno però ulteriori dettagli sul formato del nuovo dispositivo. Le ipotesi attuali danno come possibile la rimozione della ghiera rotante esterna, a favore di una soluzione più leggera e funzionale (nello stile di Galaxy Watch Active).

LEGGI ANCHE: Note 10 – Per un pezzo che se ne va, uno che ritorna

A conferma di tale nome in codice compare negli archivi di FCC un prodotto – codice EP-OR825 – che, secondo la fonte, rappresenta proprio il caricatore wireless della nuova serie di smartwatch Samsung. Per quanto riguarda gli smartphone invece, si parla di una possibile soluzione capace di erogare ben 20W di potenza.

Via: Sammobile
Samsung Galaxy Watch (42mm)

Samsung Galaxy Watch (42mm)

confronta modello