iPod Touch sotto stress: meglio fuori che dentro (video)

Matteo Bottin

Zack, lo youtuber del canale JerryRigEverything, ne ha proprio per tutti: non solo smartphone e tablet vengono messi alla prova nei suoi test di resistenza, ma anche gli iPod sono costretti a subire le stesse torture. Oggi è il turno del nuovo iPod Touch.

Il feeling che si ha nel vedere i componenti usati nella costruzione di iPod Touch ci fa tornare indietro nel tempo, con una fotocamera frontale da 1,2 MP e un pulsante fisico frontale in plastica (non lo si vedeva più dai tempi dell’iPhone 5S).

Tutto sommato, però, la resistenza ai graffi e al fuoco è molto buona: non ci sono difetti di sorta, e l’iPod sopporta bene il tutto. L’unico neo nella prova del fuoco è il fatto che la fiamma brucia completamente il rivestimento oleofobico del vetro, ma non è l’unico dispositivo al quale accade.

LEGGI ANCHE: iFixit ha smontato il nuovo iPod Touch, ma voi non dovreste farlo

Dove però non ci siamo è il bend test: anche con forze “molto inferiori a quelle applicate di solito” iPod Touch si rompe, diventando inutilizzabile. È interessante notare però come non sia la struttura esterna a cedere, ma sono direttamente i componenti interni a rompersi.

Insomma, se doveste comprare il nuovo iPod Touch, state attenti a dove lo mettere: una piccola flessione potrebbe risultargli fatale.