Xiaomi Mi Band 4 ufficiale: display AMOLED, nuove funzioni e stesso prezzo imbattibile

Giuseppe Tripodi -

Xiaomi ha presentato in Cina la nuova Mi Band 4: la nuova smart band dell’azienda conferma tutti i rumor trapelati nelle scorse settimane e spicca per un nuovo display AMOLED a colori, nuove funzionalità e NFC per i pagamenti (opzionale e disponibile solo in Cina).

Partiamo dalla novità più evidente, ossia lo schermo: si tratta di un display touch AMOLED da 0,95″, con vetro 2.5D curvo ai lati e resistente ai graffi. La superficie touch è più grande del 40% rispetto al modello precedente, e il maggior spazio porta con sé anche nuove funzioni.

Come sempre, la Mi Band 4 monitora passi, sonno, battito cardiaco e calorie bruciate, mostra il meteo, le notifiche e, ovviamente, l’ora, ma oltre a tutte le funzionalità a cui siamo abituati, la nuova smart band di Xiaomi include la possibilità di controllare la riproduzione multimediale.

Ma oltre questo, la Mi Band 4 include un microfono, con il quale interagire con l’assistente vocale XiaoAI: tramite quest’ultimo, è possibile controllare l’ecosistema per la domotica Mi Home, interagendo con tutti gli accessori smart dell’azienda ( lampadiene, robot aspirapolveri, e così via). Ovvismente, tutto ciò sarà disponibile solo in lingua cinese, almeno fino a nuova comunicazione.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

E a proposito di funzionalità esclusive per la Cina, nel paese asiatico la Mi Band 4 sarà disponibile anche in versione dotata di NFC, che permette di pagare tramite AliPay.

Ovviamente non manca la possibiltià di personalizzare le watchface e l’autonomia è come sempre molto buona: per la versione senza NFC (che è quella disponibile nel mercato occidentale) si parla di 20 giorni con una singola ricarica.

Caratteristiche tecniche

Di seguito una lista completa di specifiche tecniche, per farci un’idea di cosa si trova all’interno del corpo della Mi Band 4, come sempre incastonato nei colorati braccialetti in gomma.

  • Display AMOLED 0,95″ (120 x 240 pixel): schemro a colori 24 bit con touch screen, luminosità fino a 400 nits e vetro 2.5D resistente ai graffi
  • Microfono per assistente vocale XiaoAI
  • Sensore di battito cardiaco (PPG)
  • Sensori: Accelerometro a 3 assi, giroscopio a 3 assiù
  • Peso: 22,1 grammi (22,2 grammi per la versione con NFC)
  • Connettività: Bluetooth 5.0 LE, NFC (opzionale, solo in Cina)
  • Resistenza all’acqua: impermeabiltà fino a 5ATM (50 metri)
  • Batteria: 135 mAh, con autonomia fino a 20 giorni (versione con NFC: 125 mAh, con autonomia fino a 15 giorni)
  • Funzioni: orologio, meteo, notifiche dalle app, controllo musica, monitoraggio di passi, sonno, attività sportive e battito cardiaco

Uscita e prezzo

Xiaomi Mi Band 4 sarà disponibile in Italia dal 26 giugno a 35 euro, inizialmente solo su Amazon e mi.com.

Foto

  • Maxtone

    Bene quasi quasi aggiorno la mia Mi Band 2.

  • Randolph Carter ✔ ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

    Se supporterà anche assistenti vocali e metodi di pagamento occidentali sarà un capolavoro, in caso contrario sarà un buon upgrade della 3 ma non aggiungerà molto al panorama di band già in vendita…

  • Droidosauro

    Ed anche stavolta passo… senza pagamenti NFC funzionanti in Europa, mi tengo la Fitbit Alta HR

    • Mario I/O

      Ma quante volte al giorno paghi con carta tu? Sarò io che sono strano ma sinceramente non mi manca questa funzione avendo una carta già di per sé contactless.

      • Droidosauro

        Quante volte al giorno pago con carta? Praticamente qualsiasi acquisto lo pago con carta, per me è raro pagare in contanti. Anche io ho una carta contactless e ho anche le carte registrate su Google Pay sullo smartphone, ma un braccialetto sarebbe indubbiamente più comodo

  • Stefano Bettoni

    quasi quasi prendo la mia prima miband, lasciando a riposo il bip

  • Raf Di Costanzo

    sempre il solito metodo di ricarica per caso?