Altre offerte Vodafone coinvolte nelle rimodulazioni: dal 27 giugno per le mobili, poi per linea fissa

Vincenzo Ronca

Sono emersi nuovi dettagli relativi alle temute rimodulazioni da parte di Vodafone, le quali sono in vista per i clienti di telefonia mobile e fissa dell’operatore rosso ed entreranno in vigore a fine mese.

Partendo dalle offerte di telefonia mobile, oltre alle rimodulazioni previste per il prossimo 15 luglio, alcuni clienti Vodafone stanno ricevendo la comunicazione via SMS di nuove rimodulazioni a partire dal prossimo 27 giugno: le offerte coinvolte saranno sicuramente Vodafone Special 1000 5GBSpecial 1000 7GB, le quali subiranno degli incrementi tariffari pari a 1,98€ al mese. Di seguito riportiamo il testo del messaggio che avverte della rimodulazione:

Special 7GB si rinnova il giorno XX/XX/XXXX per un mese. Verifica di avere credito sull’app My Vodafone: voda.it/mycredito. Ti informiamo che le tariffe internazionali per chiamate e SMS verso l’UE sono state ridotte, come da Regolamento UE 2018/1971. Modifica contrattuale: per continuare a investire sulla rete e offrire la massima qualita’ dei nostri servizi, dal 27 Luglio 2019 se il tuo credito si esaurisce continuerai a parlare e navigare senza limiti al costo di 0,99 euro per 24 ore, per un massimo di 48 ore consecutive. Se hai attivo l’addebito dell’offerta su carta di credito o conto corrente non e’ previsto alcun costo. Inoltre, a partire dal primo rinnovo successivo al 27 Giugno 2019 la tua offerta costera’ 1,98 euro in piu’ al mese. Potrai attivare 20 GB al mese per 1 anno senza costi aggiuntivi chiamando il 42590 dal 10 Giugno 2019 al 27 Luglio 2019. Puoi passare ad altro operatore o recedere dai servizi Vodafone senza penali fino al giorno prima dell’ultima variazione contrattuale su variazioni.vodafone.it, con raccomandata A/R, via PEC, nei negozi Vodafone o chiamando il 42828, con causale “modifica condizioni contrattuali”. Per info chiama il 42828 o vai su voda.it/info

LEGGI ANCHE: iOS 13 è ufficiale, tutte le novità

Avrete letto che gli incrementi tariffari sono previsti a partire dal rinnovo successivo al 27 giugno, questo potrebbe portare ad un’incongruenza con la direttiva AGCOM che obbliga l’operatore a comunicare al cliente la rimodulazione almeno 30 giorni prima della sua entrata in vigore.

Inoltre, nell’ambito della rimodulazione i clienti coinvolti potranno attivare gratuitamente l’opzione per avere 20 GB di traffico dati extra mensile gratuita per un anno.

Relativamente alle offerte di telefonia fissa, Vodafone ha disposto delle rimodulazioni anche per alcune tariffe comprendenti solo il servizio telefonico. Dal prossimo 22 settembre alcune offerte di questo tipo subiranno un aumento mensile pari a 2,99€, e coinvolgeranno i clienti che hanno attivato la propria offerta entro il 31 dicembre 2018. Tra le offerte rimodulate dovrebbe esserci quella denominata Tutto Facile Fisso.

Inoltre, Vodafone ha previsto un’altra rimodulazione per le offerte di telefonia fissa che sarà operativa a partire dal prossimo 23 luglio, pari a 2,99€ di incremento al mese. Potete avere un quadro più chiaro di tutte le rimodulazioni precedentemente previste da Vodafone consultando questo nostro articolo.

Come di consueto si verifica in questi casi, il cliente che sarà coinvolto nelle rimodulazioni tariffarie ha la facoltà di recedere dal contratto o dall’offerta fino al giorno prima dell’entrata in vigore della rimodulazione, senza alcun tipo di costo da sostenere.

Via: Mondomobileweb (1), (2)
  • Daniele

    Devono fallire sti bastardi

  • Alfredino

    Se non fossimo governati da cialtroni, basterebbe fare una piccola legge che blocchi la possibilità di rimodulare per almeno 5 anni dall’attivazione di un contratto ed il problema è risolto. Ma tanto la colpa è sempre dell’Europa…