Apple Watch non vi aiuterà più a catturare i Pokémon: fine del supporto ufficiale a Pokémon GO

Edoardo Carlo Ceretti

Niantic – lo sviluppatore del fenomeno mondiale dell’estate 2016, Pokémon GO – ha annunciato che, a partire dal 1° luglio 2019, verrà tagliato il supporto per Apple Watch del gioco in realtà aumentata più famoso che ci sia.

Il supporto era arrivato sul finire del 2016, sfruttando l’onda lunga del successo planetario di Pokémon GO e consisteva nella possibilità di visualizzare, sul piccolo schermo di Apple Watch, alcune informazioni utili per i possessori di iPhone, come la distanza da percorrere per far schiudere un uovo, i punti esperienza acquisiti e i Pokémon catturabili nelle vicinanze.

LEGGI ANCHE: Il nostro canale Telegram dedicato alle migliori offerte tech

Tra meno di un mese però, tutto ciò non sarà più possibile, con Niantic che ha giustificato la decisione tirando in ballo la funzione Adventure Sync, che svolge già parte dei compiti svolti dalla companion app per Apple Watch, che finirebbe per scadere nella ridondanza. Che la spiegazione vi convinca o meno, se eravate soliti utilizzare il vostro Apple Watch per andare a caccia di Pokémon, presto dovrete rassegnarvi a farne a meno.

Via: The Verge