Tinder si fa più leggera per le zone con traffico dati limitato: presto la sua versione Lite

Vincenzo Ronca

Negli ultimi anni abbiamo assistito allo sviluppo sempre maggiore delle versioni Lite delle app più popolari, ovvero delle versioni più semplici e meno pesanti in termini di performance sull’hardware che le esegue. A questa categoria potrebbe presto unirsi anche Tinder.

Mandy Ginsberg – amministratore delegato dell’azienda che gestisce la popolare app di incontri – ha divulgato i piani per Tinder Lite: sarebbe una versione destinata agli utenti che si trovano in aree geografiche in cui l’accesso al traffico dati non è semplice e la disponibilità è limitata. Dunque la leggerezza si focalizzerebbe più sul consumo del traffico che su quello delle risorse hardware.

LEGGI ANCHE: il nostro nuovo canale Telegram delle offerte

Uno dei mercati che avrebbero la priorità sulla ricezione di questa versione è quello del Sud-Est asiatico dove si trovano tanti nuovi potenziali utenti di Tinder che aspettano solo di poterla usare. In questo modo l’azienda punta ad un’ulteriore crescita, che attualmente è identificabile con un +38% di utenti premium rispetto allo scorso anno.

Via: EngadgetFonte: TechCrunch