È iniziata la produzione del processore Apple A13 Bionic, lo vedremo in autunno sui prossimi iPhone XI

Roberto Artigiani

Apple ha iniziato la produzione del suo nuovo processore A13 Bionic, successore ed erede del successo riscosso da A12 Bionic. Ad essere più precisi la produzione del nuovo chip con processo a 7 nm+ è stata segnalata da Bloomberg. Come in passato l’azienda partner di Apple incaricata della realizzazione fisica è TSMC e a quanto pare ha già sfornato i primi pezzi di prova in vista dell’avvio della produzione di massa entro fine mese.

Se tutto andrà come previsto infatti Cupertino progetta di inserire i nuovi SoC nei suoi prossimi iPhone che verranno lanciati dopo l’estate, temporaneamente battezzati iPhone XI o 11. Come per lo scorso anno si attende il lancio di tre modelli: uno da 5,8″ (successore di iPhone XS), uno da 6,5″ (erede di iPhone XS Max) e infine un nuovo iPhone XR da 6,1″.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità attese al prossimo WWDC

Al di là delle stratosferiche performance fatte registrare da A12 Bionic e che si pensa verranno replicate dal nuovo A13, Apple starebbe anche realizzando dei processori ARM fatti in casa da inserire nei suoi Mac. Probabilmente prima di vederli in azione dovremo aspettare il prossimo anno e ragionevolmente il primo prodotto a riceverlo sarà un MacBook.

Via: 9 To 5 MacFonte: Bloomberg