Dark Mode per iOS, app iPad su Mac e tutte le altre novità al WWDC di quest’anno

Giuseppe Tripodi -

Manca meno di un mese al 3 giugno, giorno in cui si terrà la Worldwide Developers Conference (WWDC, per gli amici), ossia l’evento annuale in cui Apple presenta le novità software per le sue piattaforme. Ma oggi Bloomberg ha pubblicato un dettagliato report firmato da Mark Gurman, che ci svela con un po’ di settimane d’anticipo alcune novità che ci attendono. Per chi non lo conoscesse, Gurman è uno dei più noti ed informati giornalisti in materia Apple e, sebbene con il legittimo beneficio del dubbio, consideriamo le informazioni rivelate come affidabili.

D’altra parte, alcune delle novità annunciate erano in cantiere da tempo: ad esempio, una dei più importanti novità di iOS 13 sarà la Dark Mode, ossia un’interfaccia scura che affatica meno la vista la sera (e che consuma meno batteria sugli schermi OLED!). Inoltre, pare che Apple svelerà nuove versioni di alcune sue app di sistema, tra cui Promemoria e Mappe, due software il cui utilizzo è molto penalizzato dalle proposte della concorrenza.

LEGGI ANCHE: Tutto su iPhone 2019

Novità anche per watchOS, su cui arriverà l’App Store, per permettere agli utenti di installare e aggiornare applicazioni direttamente dall’orologio, senza dover passare per iPhone.

Inoltre, secondo Gurman Apple aprirà a tutti gli sviluppatori la possibilità di portare le app iPad su Mac, come d’altra parte ha già fatto la stessa Apple lo scorso anno con alcune app come Memo vocali e Borsa.

Di seguito l’elenco delle novità, come sintetizzate dallo stesso Mark Gurman.

iOS 13

  • Bugfix e piccole rifiniture all’interfaccia: nuove animazioni per il lancio di app, aspetto rinnovato per i widget
  • Dark mode, interfaccia scura, ottimizzate per l’uso di notte, che può essere attivata rapidamente dal Centro di controllo
  • Sistema di digitazione swipe per la tastiera: Apple sta testando un sistema di input che permete di trascinare il dito sulle lettere, invece di cliccare su ogni singolo tasto (come avviene su app di terze parti come SwiftKey). Non è ancora chiaro se questo sistema verrà effettivamente rilasciato con iOS 13 o meno.
  • App Salute rinnovata, con una nuova homepage che evidenzia le attività giornaliere, una nuova sezione per la salute dell’udito e un migliorato sistema di tracking per il ciclo mestruale.
  • Nuova funzione per usare l’iPad come monitor esterno per Mac, in maniera simile a come avviene ora Duet Display o Luna Display.
  • App Promemoria rinnovata, con una homepage suddivisa in quattro sezioni: task da completare oggitutti i task, task programmati, task evidenziati. Ogni sezione ha una pagina dedicata, con colori diversi per ogni categoria.
  • Nuova funzione per Tempo di utilizzo, che permetterà ai genitori di impostare dei filtri su chi i figli possono contattare in determinate ore del giorno.
  • App Libri rinnovata, che incoraggerà gli utenti a leggere di più tramite un sistema di tracciamento progressi e premi.
  • Funzione Profilo per iMessage, che permetterà agli utenti di impostare una foto profilo e un nome utente (anche visibili solo ad alcuni contatti). Ci sarà anche un menu dedicato per inviare sticker con Animoji e Memoji
  • App Mappe rinnovata, che permetterà di impostatre e navigare più facilmente versoi luoghi frequenti. Inoltre, gli utenti potranno creare gruppi di luoghi e assegnargli una foto.
  • “Green Torch”, nuova app che unifica Trova il imo iPhone e Trova Amici. Sembra che quest’app potrebbe supportare anche beacon Bluetooth attaccati da attaccare ad oggetti per ritrovarli facilmente (questo andrebbe a fare concorrenza a Tile e simili).
  • App Mail rinnovata, con possibilità di silenziare singoli thread, bloccare email da specifici contatti e nuovo sistema di gestione delle cartelle.
  • Nuova Sleep Mode, una modalità che si applica a tutto il sistema, che integra le funzioni del tab Sonno (dell’app Orologio) e introduce il supporto al monitoraggio del sonno tramite Apple Watch e dispositivi di terze parti. La Sleep Mode si attiva dal Centro di controllo e, una volta attivata, abilita il Non disturbare, silenzia tutte le notifiche e scurisce la schermata di sblocco.
  • App Casa rinnovata, con una migliore integrazione alle videocamere di sorveglianza e la possibilità di vedere le registrazioni passate.
  • Supporto al multi-utente per HomePod, con la possibilità di riconoscere e distinguere diverse voci.
  • Menu di condivisione rinnovato, che suggerisce contatti a cui inviare link e foto in base alla frequenza con cui vengono contattati.
  • Download manager per Safari, per accedere facilmente a tutti i file scaricati col browser. La funzione è ancora in fase di test e non è sicuro che verrà inclusa in iOS 13. Inoltre, File supporterà meglio i contenuti delle app di terze parti.
  • Tante novità per iPad, tra cui nuova intefaccia per il multi tasking e schermata Home migliorata
  • Funzioni di accessibilità dedicate a chi ha problemi di udito.

watchOS 6

  • App Store, che porta la possibilità di installare e aggiornare app senza passare da iPhone
  • Nuove app portate da iOS: Memo vocali, Libri (per gli audiolibri) e Calcolatrice.
  • Nuove app Dose e Ciclo, la prima per ricordarsi le medicie, la seconda per tracciare il ciclo mestruale
  • Nuove Complicazioni
  • Nuove watch face: Gradient (con gradienti di colore), X-Large (cifre grandi con colori e font diversi), California (mescola numeri arabi e numeri romani e ricorda un orologio classico), Solora Analog (ricorda una meridiana) Infograph Subdial (con informazioni su borsa e meteo)

macOS 10.15

  • Nuove app portate da iPad: Podcast e Green Torch (app unificata Trova il mio iPhone e Trova Amici di iOS13)
  • Nuova app Apple Music
  • Varie funzioni portate da iOS, come Tempo di utilizzo, scorciatoie per Siri, versioni rinnovate  di Promemoria e Libri.
Fonte: Bloomberg