Wind: ecco come bloccare i servizi in abbonamento indesiderati

Matteo Bottin -

A moltissimi utenti, soprattutto quelli meno abituati al mondo tecnologico, capita di attivare servizi a pagamento, magari navigando su internet. Come fare in modo che questo non accada? Ogni operatore ha il suo metodo, ma in questo caso parliamo di Wind e di tutte le opzioni disponibili.

Sì, perché ci sono tre diverse opzioni attivabili, una per ogni categoria di servizi. Ovviamente potete attivarle tutte, nessuno ve lo vieta. Ecco quali sono.

Blocco contenuti per adulti

Ovviamente in questo caso si parla di contenuti vietati ai minori. Fortunatamente in questa categoria rientrano solamente i servizi targati Wind, perché l’attivazione del blocco è forse la più fastidiosa: bisogna stampare e compilare il modulo “blocco/sblocco accesso a contenuti per adulti” che si trova sul sito di Wind (qui al link rapido) e spedirlo, insieme ad una copia della carta d’identità, all’indirizzo:

Wind Tre S.p.A
Casella Postale 14155
Ufficio Postale Milano 65
20152 MILANO MI

Ovviamente, dato che si parla di servizi attivati da Wind, è uno di quei blocchi che è meno necessario nella vita dei tutti i giorni.

Blocco dei servizi con sovrapprezzo

Qui si parla dei servizi a pagamento, come quelli attivati chiamando numeri con direttrice 899. In questo caso basta chiamare il 155 o accedere alla propria Area Clienti scegliendo una delle 4 sotto-opzioni disponibili:

  • Blocco della direttrice 899
  • Blocco delle chiamate alla Decade 4
  • Blocco delle chiamate e degli SMS alla Decade 4
  • Blocco totale dei servizi a sovrapprezzo

Servizi in abbonamento

Questi sono i servizi più comuni, ovvero quelli che si basano sulla ricezione di SMS o MMS. In questo caso basterà inviare due SMS a dei numeri specifici per eliminare le rispettive categorie:

  • SMS: invia “STOP” al numero 48048
  • MMS: invia “STOP” al numero 48005

In questo caso vengono disattivati tutti i servizi in abbonamento, quindi, nel caso voleste eliminarne solo uno di specifico, dovrete inviare il comando di disattivazione specifico al servizio richiesto.

LEGGI ANCHE: Tutte le offerte Wind

È importante puntualizzare che tutti questi blocchi non vanno a influenzare servizi di pubblica utilità (come il Mobile Ticketing e Parking e i servizi bancari) e quelli collegati agli store, quali Google Play e App Store.

Via: MondoMobileWebFonte: Wind
  • Pablo Bernocchi

    Il titolo scritto Yoda ha?