BlackBerry dice addio ad un altro pezzo di storia: BBM chiuderà i battenti il 31 maggio

Edoardo Carlo Ceretti Il progenitore degli attuali servizi di messaggistica istantanea smetterà di essere accessibile agli utenti consumer alla fine del mese di maggio 2019.

Ogni addio è accompagnato da un velo di tristezza e anche quello a BBM non fa eccezione. Lo storico servizio di messaggistica di BlackBerry – acronimo appunto di BlackBerry Messenger – ha alle spalle un glorioso passato, tanto da essere a lungo considerato una killer feature dei dispositivi della mora, ma da tempo ormai aveva perso appeal, sotto i colpi di WhatsApp, Telegram e altri rampanti concorrenti. E dunque BlackBerry ha ritenuto che fosse giunto il momento di staccare la spina.

A partire dal prossimo 31 maggio infatti, il servizio di BBM non sarà più accessibile agli utenti consumer, ma proseguirà soltanto per gli utenti business (BBM Enterprise), al costo di 2,49$ per 6 mesi (il primo anno sarà gratuito). Si chiuderà dunque una storia iniziata nel lontano 2005, spingendo gli ultimi utenti del servizio a migrare verso altri lidi.

LEGGI ANCHE: I like su Instagram potrebbero non contare più un fico secco

Sul blog ufficiale di BBM potete leggere integralmente l’annuncio dell’addio del servizio. Dato che immaginiamo che ben pochi fra voi lo utilizzino ancora quotidianamente, raccontateci piuttosto qualche vostro aneddoto legato allo storico BBM, qui sotto nella sezione dedicata ai commenti.

Via: Tech Crunch
  • snke

    Una di quelle poche cose di Blackberry su cui si poteva davvero contare