Instagram aveva un “piccolo” bug che causava un “piccolo” problema di privacy (foto)

Matteo Bottin

Le storie di Instagram sono un ottimo modo per condividere rapidi pensieri e foto senza “intasare” il proprio feed. In questo modo i propri amici possono accedere rapidamente a quello che facciamo e darci subito un’occhiata. E se non fossero solo gli amici a poterlo fare?

Un bug della piattaforma (riconosciuto dal team di sviluppo e prontamente rimosso) ha permesso ad alcuni utenti di vedere le storie di account che loro non seguivano. Instagram ha indicato che il numero di utenti afflitto da questo bug è stato molto esiguo, e, comunque, con un account privato non era possibile vedere le storie.

LEGGI ANCHE: Ricordate la “modalità vacanza” di WhatsApp? La funzione è cambiata, ma è ancora in test

In effetti, se l’account “buggato” fosse stato privato, veniva mostrata una nuova storia disponibile, ma questa non si sarebbe mai caricata. Insomma, un bug non da poco, specialmente se si considera che almeno 500 milioni di persone usano le storie ogni giorno. Avete riscontrato un problema del genere anche voi nei giorni scorsi?

Via: Engadget