Finalmente potrete impedire agli altri di aggiungervi ai gruppi WhatsApp senza il vostro consenso!

Nicola Ligas -

WhatsApp ha annunciato l’arrivo di una nuova funzione attesa da tempo: delle restrizioni in merito a chi può aggiungervi ad un gruppo. Vi sarà infatti capitato, prima o poi, di ritrovarvi inseriti in dei gruppi WhatsApp senza alcun consenso da parte vostra. Una cosa che fa a botte con qualsiasi concetto di privacy, tanto più che su WhatsApp si condivide il numero di telefono, non un semplice nickname senza significato.

Le nuove opzioni saranno inserite nelle impostazioni dell’app, alla voce Account -> Privacy ->Gruppi. Come illustra l’immagine qui sotto, avrete tre scelte possibili in merito a chi vi possa aggiungere automaticamente ad un gruppo:

  • Nessuno. Se qualcuno vi invitasse ad un gruppo mentre questa opzione è attiva, non sarete aggiunti a detto gruppo, ma piuttosto riceverete un invito, al quale potrete o meno aderire. L’invito rimarrà valido per 72 ore, dopo di che, in mancanza di risposta dall’utente, sarà automaticamente declinato.
  • Solo i miei contatti. Chiunque sia nella vostra rubrica, può aggiungervi ad un gruppo (anche con persone non nei vostri contatti) senza chiedervi il permesso.
  • Chiunque. L’opzione che finora è stata attiva per tutti, ovvero chiunque può aggiungervi a qualunque gruppo senza alcuna autorizzazione da parte vostra.

WhatsApp ha confermato che il roll out delle nuove opzioni di privacy per i gruppi partirà quest’oggi, ma solo ad un ristretto gruppo di utenti. Ci potranno quindi volere settimane prima che tutti gli utilizzatori dell’app le ricevano, ma nel frattempo l’invito è quello di passare all’ultima versione di WhatsApp (che, lo ribadiamo, non è sufficiente per avere il menu gruppi illustrato qui sopra).

Via: Venturebeat