Sono finiti i pesci d’aprile: PUBG Mobile lancia gli abbonamenti per UC, sconti e acquisiti in-app con BP (foto)

Roberto Artigiani I fanatici del gioco possono pure rompere il salvadanaio

PUBG è diventato rapidamente uno dei titoli più discussi e giocati grazie alla sua presenza sia su desktop che da dispositivo mobile (iOS e Android). Oggi, dopo che la baraonda del primo aprile è finita, vi riportiamo una notizia pubblicata sul profilo Twitter ufficiale che a quanto pare non è un pesce d’aprile: Tencent ha introdotto la possibilità di sottoscrivere due tipi di abbonamento.

Si tratta di sottoscrizioni a pagamento che permettono di accedere a una serie di vantaggi che al giocatore casuale potranno non sembrare particolarmente interessanti, ma che siamo sicuri intercetteranno l’attenzione dei fan più assidui. Il primo abbonamento, chiamato “Prime“, costa 0,99$ e prevede 5 Unknown Coins (UC) al giorno e la possibilità di usare i Battle Points per gli acquisti.

LEGGI ANCHE: Anteprima The Elder Scrolls: Blades

Prime Plus” invece è molto più caro, ma anche più sostanzioso: 9,99$ (al momento scontato a 4,99$) per avere 20 UC al giorno, la possibilità di usare i Battle Points per gli acquisti come per “Prime” ma anche sconti giornalieri su loot e item in-game, più 10 RP al giorno. Infine c’è anche lo sconto del 50% per la partecipazione quotidiana alla Classic Crate Lottery.

Vi facciamo notare che, per quanto sia poco sensato, sembra che sia possibile sottoscrivere entrambi gli abbonamenti in contemporanea.

Via: 9 To 5 GoogleFonte: PUBG Mobile (Twitter)