Xiaomi Ultratime Zero è un orologio analogico con quadrante in marmo ispirato alle antiche meridiane

Edoardo Carlo Ceretti Il colosso cinese l'ha lanciato sulla sua piattaforma asiatica di crowdfunding, al prezzo di circa 143€.

Lo sconfinato ecosistema di prodotti Xiaomi non comprende soltanto dispositivi smart all’ultimo grido, ma anche oggetti più tradizionali, però mai banali. È il caso di Ultratime Zero, un orologio analogico privo di qualsivoglia risvolto smart, ma dotato di un design unico e realizzato con materiali a dir poco esclusivi.

La parola d’ordine di Ultratime Zero è minimalismo, ispirato nientemeno che al primo strumento inventato dall’uomo per orientarsi fra le ore della giornata: la meridiana. L’orologio è infatti dotato di un’unica lancetta, anche se francamente non è chiaro come riesca ad essere sufficiente per indicare ore e minuti, ma purtroppo al momento non esistono immagini dell’orologio in azione che possano levarci questi dubbi.

LEGGI ANCHE: Amazfit Verge, la recensione

Inoltre, il quadrante è realizzato in vero marmo, importato da diverse parti del mondo, con venature sempre diverse fra loro che rendeno ciascun orologio davvero un pezzo unico. La cassa è invece realizzata in acciaio, mentre a protezione del quadrante è presente uno strato di vetro zaffiro sintetico, caratterizzato dal livello 9 sulla scala Mohs, che indica la durezza e dunque la resistenza ai graffi (un vetro temperato tradizionale si ferma a 6).

Il cinturino è invece realizzato a mano in vera pelle, contribuendo a conferire un look elegante all’orologio. Ultratime Zero è dunque un orologio che punta tutto su design e materiali di pregio per diventare un accessorio di stile. Il suo prezzo tuttavia, non è affatto esagerato: 1.080 yuan, che equivalgono a circa 143€, sulla piattaforma di crowdfunding di Xiaomi. Chissà che lo vedremo mai spuntare su qualche shop online di importazione, mentre la vendita diretta in Italia rimarrà quasi certamente un miraggio.

Via: Gizmochina