YouTube testa una nuova funzione contro fake news e disinformazione (per ora solo in India) (foto)

Roberto Artigiani

La questione delle bufale e della “cattiva informazione” è diventata centrale negli ultimi tempi e quasi tutte le grandi aziende attive su Internet hanno provato ad affrontare la questione in un modo o nell’altro. In questa prospettiva Google sta testando su YouTube una nuova funzione su alcuni argomenti particolarmente delicati. Si tratta di una sorta di avviso che apparirà dopo una ricerca su alcuni temi specifici: un pannello avvertirà l’utente del fatto che alcune informazioni sono false, invitandolo ad aprire l’articolo in una pagina esterna all’app.

Per ora la funzionalità verrà testata solamente in India, sia in inglese che in lingua hindi, ma se dovesse ottenere i risultati sperati potrebbe arrivare successivamente anche in Europa. Gli articoli che appariranno nell’avviso saranno selezionati da un processo automatico e poi verificati. Per questo motivo sarà necessario aggiungere un paio di righe di codice a un articolo per permettere ai web crawler di Google di identificare univocamente l’argomento trattato e capire se le informazioni riportate sono corrette o meno.

LEGGI ANCHE: La nostra prova di Huawei Mate X

La sterminata mole di materiale caricato sulla piattaforma a ogni istante rende improponibile una vera e propria attività di fact-checking su ogni video. Questa iniziativa – che non è la prima intrapresa su YouTube contro le fake news – non mira quindi a censurare i video scorretti, che appariranno comunque tra i risultati di ricerca, quanto piuttosto a fornire strumenti di informazione agli utenti per aumentarne la consapevolezza.

Via: Engadget, Buzzfeed