C’è ancora qualcuno nel mondo che non usa uno smartphone, anche in Europa

Vezio Ceniccola Una nuova infografica svela dove si concentra la più alta diffusione di smartphone e come cambierà il mondo entro il 2025

L’utilizzo di dispositivi mobili con funzionalità avanzate, più semplicemente detti smartphone, è certamente molto diffuso in tutto il mondo, ma esistono ancora tante persone che non li utilizzano. Il sito Statista ha provato a contarle, realizzando un’infografica che ci fa scoprire alcuni dettagli molto interessanti.

Secondo i dati raccolti dall’associazione GSMA, sono Europa e Nord America le regioni del mondo dove si usano più smartphone, con una percentuale rispettivamente del 72% e dell’80% di utenti che ne posseggono almeno uno. Anche se questi dati sono altissimi, significa che tanti utenti non hanno ancora un dispositivo smart: in Europa questa categoria di persone rappresenta il 28% del totale, segno che oltre un quarto della popolazione europea non utilizza smartphone.

I dati sono ancora più alti in altre parti del mondo: in Africa solo il 36% degli utenti possiede uno smartphone, mentre in Medio Oriente ed Asia la percentuale e poco sopra al 50%, nonostante la larghissima diffusione in Cina.

LEGGI ANCHE: 5G come l’elettricità: sarà alla base delle nostre vite

Sono proprio queste ultime le regioni dove il mercato smartphone potrà crescere di più nei prossimi anni. Stando alle previsioni allegate ai dati, entro il 2025 la diffusione di questi dispositivi salirà ovunque ben oltre il 65%, raggiungendo addirittura il 90% del totale in Nord America e superando l’80% in Europa.

Insomma, da qui a qualche anno saranno davvero pochi quelli che non avranno uno smartphone in tasca, come potete notare voi stessi nella mappa che trovate qui di seguito.

Via: SmartDroidFonte: Statista