Spectre è una nuova app iOS per foto con lunga esposizione

Giuseppe Tripodi Dai creatori di Halide

Halide è una delle più famose app di fotografia su iOS: permette di scattare in RAW e offre un gran numero di controlli manuali. Ma oggi non parliamo di Halide, bensì del nuovo software realizzato dal team di sviluppo: Spectre.

Si tratta di un’app per scattare foto a lunga esposizione: perfette per catturare le luci della città di notte, ma anche per mostrare l’acqua che scorre in una cascata. Ma Spectre va oltre la “normale” lunga esposizione a cui siamo abituati: il software, infatti, utilizza l’intelligenza artificiale per ottenere effetti decisamente particolari. Ad esempio, grazie alla lunga esposizione e al machine learning, l’app può rimuovere le auto da una foto di una strada (come si vede nel video in fondo).

In ogni caso, Spectre usa un “trucco” per ottenere una lunga esposizione su iPhone: non lascia aperto l’otturatore per un periodo di tempo prolungato, bensì scatta centinaia di foto nel giro di pochi secondi. Il tutto viene poi ottimizzato, simulando una lunga esposizione.

La particolarità di questo approccio è che si riescono ad ottenere ottime foto “a lunga esposizione” (fino a 9 secondi) senza l’utilizzo di un treppiede. Inoltre, le immagini vengono salvate come Live Photo, dalle quali è possibile estrapolare un singolo frame per avere una foto classica.

Spectre Camera è disponibile su App Store al prezzo di 3,49€ dal badge qui sotto; in fondo, invece, potete dare un’occhiata al video di presentazione.