Qualcomm annuncia anche un nuovo SoC pronto per Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1, con vista sul 5G

Edoardo Carlo Ceretti

Il MWC 2019 è foriero di annunci per Qualcomm, che dopo il Quick Charge per la ricarica wireless e le novità relative al 5G (su tutte la soluzione 5G PowerSave), ha svelato anche le prime informazioni sul nuovo SoC QCA6390, che sosterrà proprio la rivoluzione 5G promossa da Qualcomm per il prossimo futuro.

Si tratta del primo SoC al mondo realizzato tramite processo costruttivo a 14 nm a supportare l’intera gamma di funzionalità Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1, per venire incontro alle crescenti richieste degli utenti in termini di velocità di trasferimenti dati e di audio ad alta definizione e bassissima latenza, attraverso altoparlanti e cuffie senza fili.

LEGGI ANCHE: La nostra anteprima video del nuovo Xiaomi Mi9

Il nuovo SoC sarà disponibile nel prossimo futuro e darà un contributo determinante nell’alzare l’asticella qualitativa in vista delle applicazioni concrete del 5G, di cui potranno godere tutti gli utenti già a partire dai prossimi mesi.

Il SoC Qualcomm QCA6390 Connectivity fissa un nuovo punto di riferimento nel settore sposando funzionalità Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1 all’avanguardia con funzionalità avanzate e design innovativi. Considerando le aspettative in continua crescita dei consumatori per uno streaming video always-on e perfetto e un audio chiarissimo ovunque ci si trovi, queste applicazioni devono affrontare sfide crescenti in termini di durata della batteria, velocità di trasmissione dati, autonomia e sicurezza. QCA6390 rispecchia il nostro costante impegno per mantenere la leadership nell’era del 5G, offrendo una connettività multi-gigabit resiliente e a consumo ridotto con una gamma senza precedenti e la migliore sicurezza di Qualcomm Technologies.

Dino Bekis, vice president and general manager, mobile and compute connectivity, Qualcomm