Vodafone completa la prima videochiamata in 4K al mondo con smartphone sulla sulla propria Rete 5G

Roberto Artigiani

In vista dell’ormai imminente Mobile World Congress Vodafone ha effettuato le prime prove commerciali per smartphone 5G a Madrid e Barcellona. La rete mobile europea dell’operatore infatti è pronta per il passaggio alla prossima generazione e si prepara già al lancio nelle principali città europee nella seconda metà del 2019.

La nuova Rete 5G (con velocità di download di 1,5 Gigabit al secondo) sarà presentata ufficialmente durante il MWC e per farlo in grande stile Vodafone ha connesso degli smartphone 5G alla sua rete 5G live. I test, realizzati nell’arco di quattro settimane con tre smartphone che saranno lanciati nel corso dell’anno, sono stati completati con successo.

In particolare è stata effettuata una videochiamata in 4K senza interruzioni. Naturalmente sia i dispositivi che la Rete erano compatibili con l’ultima versione dello standard del settore (Non-Standalone 5G – 3GPP’s ‘Release 15), approvata lo scorso dicembre.

LEGGI ANCHE: Tutte le offerte Vodafone

Tra l’altro Vodafone ha già implementato una rete 5G nel centro di Barcellona e, durante il MWC, un’auto percorrerà le strade della città misurando e riportandone la velocità di connessione.

L’evento si inserisce in un variegato quadro di iniziative portate avanti dall’operatore in tutta Europa: dall’Italia (a Milano è stata recentemente attivata la prima Rete 5G del paese), al Regno Unito (prima chiamata olografica a settembre 2018), Germania (preparativi per la guida connessa e autonoma) e alla stessa Spagna (sperimentazione di un’operazione chirurgica a distanza).