Instagram sta testando un adesivo per fare beneficenza (e raccogliere dati personali)

Vezio Ceniccola -

Instagram ha in mente di aggiungere una nuova funzionalità alle sue Storie, dando l’opportunità agli utenti di donare piccole o grandi somme in beneficenza sfruttando direttamente gli strumenti all’interno dell’app per Android e iOS. Questo, però, è utile anche per la piattaforma stessa, che potrebbe approfittare di questo strumento per raccogliere dati molto importanti sugli strumenti di pagamento degli utenti stessi. Ma andiamo con ordine.

La novità sembra essere già in test per alcuni particolari utenti, dunque abbiamo potuto vedere come funziona la sua versione sperimentale. Si tratta di un nuovo adesivo “donazioni“, posizionabile all’interno delle Storie come qualsiasi altro pulsante, che permette di inviare denaro per sostenere la raccolta fondi scelta dall’utente che ha fatto la Storia. Al momento sembra che tale strumento possa funzionare solo per alcune organizzazioni no-profit scelte da Intagram, dunque non riguarda donazioni per utenti privati.

Il principio di funzionamento è molto simile a quello proposto dalle raccolte fondi su Facebook, che probabilmente avrete visto in occasione dei compleanni dei vostri amici o di particolari eventi benefici. Esattamente come su Facebook, anche su Instagram è possibile utilizzare il pagamento in-app associando una carta di credito al proprio account, ed è proprio questo un fattore molto importante per la privacy dell’utente.

Molti iscritti al social, spinti dalla volontà di donare qualche euro in beneficenza, andranno ad aggiungere il numero della propria carta di credito nelle informazioni del proprio account, dando ad Instagram anche questo importante dato personale, che in seguito potrebbe essere utilizzato per scopi promozionali.

LEGGI ANCHE: Instagram vuole proprio che guardiate IGTV

Si tratta, come già accaduto in altre occasioni, di un bilanciamento molto delicato per quanto riguarda il rispetto della privacy e le funzionalità della piattaforma social, dunque bisognerà capire bene in seguito come Instagram deciderà di integrare questa novità all’interno dell’app.

Per adesso l’adesivo per le donazioni non è ancora attivo per tutti, ma dovrebbe essere disponibile nei prossimi mesi, probabilmente entro la fine dell’anno. Qui in basso potete vedere alcune immagini in anteprima di come dovrebbe apparire.

Via: 9to5Mac, TechCrunchFonte: Jane Manchun Wong (Twitter)