L’arrivo di Iliad ha portato grandi vantaggi per gli italiani, anche per chi non è suo cliente

Vezio Ceniccola

Le statistiche relative al mercato della telefonia mobile in Italia continuano a porre l’accento sull’effetto Iliad, che già era stato notato con assoluta evidenza sin dai primi mesi dopo l’attivo del nuovo operatore di rete. La presenza dell’azienda francese sul territorio italico ha portato molti vantaggi per gli utenti italiani, rendendo più convenienti le tariffe anche per la concorrenza.

L’ultima ricerca condotta dal sito facile.it e pubblicata su La Stampa mette in mostra un netto cambiamento per quanto riguarda costi e bundle avvenuto negli ultimi mesi. I dati parlano di un calo del 22% per i costi delle tariffe mensili rispetto a gennaio 2018, mentre per quanto riguarda i giga inclusi nelle offerte c’è stato un aumento del 130% rispetto allo scorso anno.

Numeri impressionanti, che riflettono la volontà di tutti gli operatori di contrastare Iliad a suon di sconti e promozioni più corpose. Oltre al lancio di nuove offerte e prezzi migliori, TIM e Vodafone hanno addirittura fatto scendere in campo i propri operatori virtuali, rispettivamente Kena Mobile e ho. Mobile, che hanno potuto combattere ad armi pari con Iliad almeno a livello di costi.

LEGGI ANCHE: Migliori Offerte Iliad

Probabilmente nei prossimi mesi assisteremo ad un relativo assestamento della situazione, con tariffe che si manterranno più o meno stabili come prezzi e bundle inclusi. Ma una nuova rivoluzione è già alle porte ed arriverà nel 2020: stiamo parlando del 5G, che di certo permetterà la nascita di nuove tariffe dedicate da parte di ogni operatore.

Via: Universofree