Instagram ha ridotto il numero di follower a moltissimi utenti

Emanuele Cisotti - Non siete i soli.

Durante la notte fra martedì 12 febbraio e mercoledì 13 Instagram ha messo mano al suo macete virtuale per uccidere (sempre virtualmente si intende) milioni di account fake e bot. Il risveglio è stato infatti duro per molti influencer e celebrità molto attive su Instagram con perdite consistenti (come gli oltre 3 milioni di fan di Ariana Grande o il milione di fan di Gigi Hadid). Il taglio netto però ha riguardato praticamente chiunque e non ha necessariamente a che vedere con pratiche scorrette da parte delle personalità più famose.

Praticamente tutti hanno visto tagliarsi proporzionalmente il numero di fan (io ne ho persi 200). Spesso si tratta spesso di bot e account fake che in automatico seguono più account possibili per farsi conoscere e “adescare” nuovi utenti dei loro servizi. Sicuramente eventuali profili Instagram che dovessero aver fatto uso di pratiche scorrette per accrescere i propri fan accuseranno maggiormente di questa operazione. Non c’è però molto di cui stupirsi visto che Instagram aveva più volte avvisato nelle scorse settimane che avrebbe provveduto a fare un po’ di pulizia fra i suoi iscritti.

Aggiornamento16:00

Stando a quanto comunicato da Instagram si tratterebbe di un problema momentaneo che verrà risolto a breve. Non si tratterebbe quindi di una vera cancellazione di account, quanto piuttosto di un semplice calcolo errato del numero di follower. Il tanto sperato taglio degli account fake non è quindi ancora avvenuto.

Aggiorneremo l’articolo in caso di novità.