Motorola lancia la sua sfida alle AirPods: le VerveBuds 500 arrivano in Italia

Giuseppe Tripodi

Il panorama degli auricolari true wireless si fa sempre più affollato e, sulla scena italiana, arriva la nuova proposta di Motorola: VerveBuds 500. Questi auricolari, già visti all’estero ma che arrivano per la prima volta nel nostro paese, spiccano subito per un ottimo design, che gli è già valso due prestigiosi riconoscimenti: iF world design award e Electronics Industry Award.

Ad una prima occhiata  ricordano vagamente le AirPods, con l’astina che si portrae lungo le guance, ma riescono a mantenere una personalità, soprattutto grazie alla particolarità del tasto fisico al termine dell’asta, una soluzione interessante che non avevamo mai visto su altri modelli.

Oltre questo, un altro punto di forza delle VerveBuds 500 è il supporto ad Alexa: una volta accoppiate all’app Hubble di Motorola, è possibile utilizzare le oltre 20.000 skill dell’assistente di Amazon. Ovviamente, in alternativa è possibile richiamare l’assistente vocale del proprio smartphone, Siri o Google Assistant.

L’autonomia dichiarata è di 3 ore con una singola ricarica, a cui si aggiungono altre 6 ore garantite dalle ricariche aggiuntive fornite dal case. Non manca il Bluetooth 5.0, ultimo standard che garantisce connessioni stabili, anche a lunga distanza.

Le Motorola VerveBuds 500 sono già disponibili su Amazon Italia (dove, a dire il vero, erano già arrivati da alcune settimane) al costo di 99€. Di seguito potete trovare alcune foto del dispositivo, cui seguirà la nostra recensione nei prossimi giorni.

Foto