WhatsApp per iOS ha una nuova barriera contro i ficcanaso

Vezio Ceniccola

Una delle novità aggiunte all’interno dell’ultimo aggiornamento dell’app iOS di WhatsApp potrebbe piacere molto agli amanti della privacy. La nuova versione 2.19.20 contiene, infatti, una funzionalità in grado di garantire l’accesso all’app solo al proprietario dell’iPhone, usando sistemi di sblocco come Face ID o Touch ID.

Il meccanismo è in realtà molto semplice. Andando nelle Impostazioni, poi nella sezione Account e accedendo alla schermata Privacy, è possibile selezionare l’apposita opzione “Screen Lock“. Fatto questo, ogni volta che l’utente vorrà aprire l’app di WhatsApp, sarà richiesto il relativo sblocco tramite il sistema di autenticazione in uso sul proprio dispositivo, vale a dire Face ID o Touch ID a seconda della generazione dell’iPhone.

Ciò permette di evitare che i vostri amici o altre persone possano aprire le vostre chat e leggere i messaggi scambiati su WhatsApp, anche quando il dispositivo è già sbloccato, garantendo una doppia barriera di sicurezza.

Segnaliamo, comunque, che è possibile scegliere se mostrare il testo dei messaggi nelle notifiche, mentre la risposta rapida nelle notifiche continua a funzionare in ogni caso.

LEGGI ANCHE: La chat Facebook-WhatsApp-Instagram si farà

Come detto, la nuova funzione è stata aggiunta a partire dalla versione 2.19.20 di WhatsApp per iOS. Se non l’avete ancora fatto, aggiornate l’app sul vostro iPhone per poterla provare in prima persona.

Via: 9to5Mac