Google Arts & Culture ha una nuova sezione fotocamera per tutti i suoi strumenti creativi

Vezio Ceniccola

Google Arts & Culture sta diventando uno strumento sempre più utile e completo, non solo per diffondere cultura e conoscenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’app è stata, infatti, integrata una nuova sezione fotocamera, che permette di utilizzare alcuni degli strumenti sperimentali già visti nei mesi scorsi.

Grazie ad un nuovo tab presente nell’app, ora è possibile accedere ad una nuova schermata in cui si possono selezionare le modalità creative desiderate. Al momento sono presenti quattro strumenti: Art Selfie, Color Palette, Art Projector e Pocket Gallery. Il primo tra questi è quello che permette di scattarsi un selfie e trovare il personaggio che più ci assomiglia in uno dei quadri presenti nella raccolta del servizio.

LEGGI ANCHE: Google Arts & Culture raccoglie le opere di Vermeer

Se volete provare l’app e i suoi nuovi strumenti creativi, non dovete far altro che utilizzare i badge proposti qui in basso. Google Arts & Culture è disponibile gratuitamente sia per Android che per iOS.

Via: Android PoliceFonte: Google