Il nuovo look dell’app di Gmail per iOS e Android sta arrivando, a colpi di candeggina (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Il nuovo look total white in stile Material Theme è alle porte (ma niente tema scuro, per ora).

Gmail è indiscutibilmente fra i servizi Google più diffusi e apprezzati, ormai sinonimo di casella email per milioni di utenti. Vien da sé che anche le app mobile di Gmail – per iOS e Android – siano tra le più utilizzate in assoluto e dunque Big G usa sempre una certa cura per confezionarle al meglio e migliorare costantemente l’esperienza utente. Anche l’occhio vuole la sua parte però, dunque poteva mancare il tanto atteso restyling in stile Material Theme?

Ovviamente no, ma la novità di oggi è che Google ha finalmente annunciato l’imminente arrivo (nelle prossime settimane) della nuova rivoluzione estetica delle app di Gmail, che segue fedelmente le nuove linee guida dettate nei mesi scorsi e abbracciate ormai dalla quasi totalità di app e servizi made in Mountain View.

LEGGI ANCHE: Il nuovo Bluetooth 5.1 è alle porte

Il nuovo aspetto grafico è dunque all’insegna del minimalismo, con menu ancora più puliti rispetto alla versione attuale, tanto che le tracce di colore sono ridotte all’osso, ma per questo più evidenti e significative. L’interfaccia sposa infatti un look total white – senza alcun supporto per un tema scuro, al momento – con gli accenti di colore dedicati alle categorie di email, all’anteprima degli allegati, all’allerta contro lo spam e all’iconico tasto circolare in fonda a destra, contente un simbolo + con i colori di Google. Non cambiano le funzionalità, ma d’altronde in quel campo Gmail non ha bisogno di rivoluzioni.


Fonte: Google
  • Kro Noss

    Ma basta sto bianco. È allucinante, il bello erano proprio i colori di tutte le varie app e adesso le stanno facendo tutte bianche. TERRIBILE

    • zooner!

      soggettività

    • Posso capire la stondatura degli elementi, ma a me piacevano i vari colori delle app, rendeva riconoscibili a colpo d’occhio.

      • Concordo con entrambi ma le mode cambiano… fra un paio d’anni al massimo giungerà il prossimo restyling…

        • Mascalian

          Quando la moda diventa scomoda, non ne capisco più il senso.
          Ma sono io che la penso così…
          Come detto, i colori ti aiutavano ad identificare a colpo d’occhio l’applicazione: potevano ridurlo, ma farlo sparire mi dà l’idea che vogliano integrare tutto quanto in un’unica interminabile esperienza, senza notare lo stacco da un’app all’altra.
          Ecco, se c’è però una scelta che ritengo invece “miope”, è la mancanza del tema scuro.

  • Flavio

    Ma la sezione archiviate dov’è?