Huawei vuole superare Samsung: numero 1 nel mercato smartphone entro il 2020

Giuseppe Tripodi

Huawei ha un chiaro obiettivo in mente: superare Samsung e diventare il produttore di smartphone numero 1 al mondo, entro il 2020. Negli ultimi anni l’azienda cinese era sempre sta al terzo posto in classifica, preceduta da Samsung ed Apple per numero di dispositivi venduti: tuttavia, nel Q2 del 2018 ha superato la società della mela e negli scorsi mesi ha consolidato la propria posizione, accorciando la distanza da Samsung.

Secondo l’ultimo report di Gartner (datato dicembre 2018), Samsung detiene il 18,9% del mercato, mentre Huawei è arrivata al 13,4%: solo cinque punti percentuali la separanao dalla prima posizione, ed è davvero incredibile notare il balzo in avanti fatto nell’ultimo anno dalla società cinese.

LEGGI ANCHE: Huawei mostrerà il suo primo smartphone 5G al MWC 2019: costerà meno di 1.000€

Nonostante alcuni recenti problemi diplomatici, considerando i numeri non c’è troppo da restare stupiti dalle recenti dichiarazioni di Richard Yu: il CEO di Huawei, infatti, avrebbe detto ai giornalisti a Pechino che

se va bene quest’anno, o al massimo il prossimo, diventeremo i numeri 1 al mondo.

L’ascesa di Huawei sembra effettivamente inarrestabile e, adesso più che mai, tutti gli osservatori hanno gli occhi puntati addosso all’azienda cinese. Ad esempio, secondo la società di analisi TrendForce, il 2019 sarà un altro anno in calo nel mercato smartphone, ma Huawei continurà comunque a crescere, riducendo ulteriormente le distanze con Samsung (che, invece, dovrebbe mantenere uno sviluppo più moderato): insomma, anche per il 2019 ne vedremo delle belle nel mondo degli smartphone, e chissà se (e quando) Richard Yu riuscirà davvero a portare la sua azienda ad essere la numero 1 al mondo.

Via: CNET