Il nuovo sensore ISOCELL di Samsung è piccolissimo ma farà brillare le vostre foto

Vezio Ceniccola -

Samsung continua ad investire sull’innovazione a livello hardware. Dopo aver lanciato il nuovo SoC Exynos 7904, è arrivato anche l’annuncio di un nuovo sensore d’immagine della linea ISOCELL, il quale punta tutto sulle sue dimensioni molto ridotte.

Il nuovo ISOCELL Slim 3T2 è, infatti, il sensore più piccolo al mondo capace di garantire una risoluzione di ben 20 MP, utilizzabile per le fotocamere posteriori o anteriori degli smartphone. Grazie al suo design ultra-slim, le dimensioni sono state ridotte a soli 1/3,4 pollici, vale a dire una diagonale di circa 5,1 mm.

A livello tecnico, questo componente hardware integra pixel a dimensione 0,8 μm ed assicura una resa fedele dei colori in ogni situazione di luce. Grazie alle tecnologie integrate, è possibile catturare più luce e, dunque, più informazioni per ogni pixel, cosa che dovrebbe portare ad un netto miglioramento di definizione e resa cromatica rispetto alle soluzioni precedenti.

Inoltre, proprio grazie alle dimensioni molto ridotte, il nuovo ISOCELL Slim 3T2 è adatto anche ad essere incluso in sistemi multi-fotocamera, come vanno molto di moda negli ultimi tempi.

LEGGI ANCHE: Gear S3 e Gear Sport si aggiornano

Samsung ha dichiarato che la produzione di massa del sensore sarà avviata nel Q1 2019, dunque entro marzo. Probabilmente vedremo questo sensore su alcuni degli smartphone in arrivo a primavera, anche se per adesso non ci sono maggiori dettagli a riguardo.

Fonte: Samsung