Samsung lancia Exynos 7904, nuovo SoC per medio gamma che difficilmente vedremo in Italia

Vezio Ceniccola

Samsung ha lanciato ufficialmente in queste ore la sua nuova linea di processori Exynos 7 della serie 7904, dedicati principalmente ai suoi dispositivi di fascia bassa e media. Lo scopo principale è quello di supportare tutti gli ultimi ritrovati della tecnica in fatto di multimedialità e velocità di connessione alla rete, in modo da realizzare smartphone con buone performance da vendere nei mercati emergenti, come ad esempio l’India.

Sotto il punto di vista tecnico, parliamo di un SoC con architettura octa-core realizzato con processo produttivo a 14 nm. I core interni sono 2 Cortex-A73 (1,8 GHz) e 6 Cortex-A53 (1,6 GHz). Il modem LTE supporta lo standard Cat.12, dunque arriva fino a 600 Mbps in downlink. Tutto questo dovrebbe assicurare buone prestazioni per quanto riguarda multitasking avanzato e connettività di rete ultra-veloce.

Essendo dotato di un ISP di nuova generazione, il nuovo Exynos è capace di supportare fotocamere singole fino a 32 MP o sistemi a tripla-fotocamera con ottiche a diversa ampiezza di campo. Non manca anche la compatibilità con la registrazione video in 4K a 30 fps o anche in slow-motion in Full HD a 120 fps.

LEGGI ANCHE: Il SoC di Galaxy S10 strabilia in single core

La produzione di massa del nuovo chip Samsung è già stata avviata, dunque potremo vederlo all’opera nei prossimi mesi su quelli che saranno i nuovi medio gamma dell’azienda coreana. Come detto all’inizio, si tratta di un SoC destinato a prodotti per i mercati emergenti, dunque non è detto che potremo mai vederlo su smartphone venduti in Italia.

Fonte: Samsung