Dolby sta per rilasciare un’app che trasforma il vostro smartphone in uno studio di registrazione (foto)

Roberto Artigiani -

Forse l’affermazione del titolo può suonare un po’ iperbolica, ma è quello che Dolby promette con la sua app di prossima pubblicazione. Dalla scorsa estate circolavano voci in Rete di un’applicazione chiamata “234” e su cui Dolby stava lavorando in gran segreto. Ora pare che il progetto sia nelle fasi finali visto che è possibile registrarsi per diventare uno dei primi tester.

Al momento infatti non è possibile scaricare l’app nemmeno in versione beta, ma come dicevamo ci si può registrare compilando il modulo presente sul sito creato appositamente da Dolby per l’evento. Se sarete selezionati potrete installare quella che si dovrebbe chiamare “Dolby Live” attraverso la piattaforma TestFlight di Apple.

LEGGI ANCHE: WhatsApp limita l’inoltro a massimo 5 chat

Dolby Live promette di poter registrare e produrre musica come se ci si trovasse in uno studio soltanto usando il proprio telefono. La tecnologia sviluppata da Dolby infatti permette di eliminare i rumori di fondo, applicare effetti (alcuni gratuiti, altri acquistabili separatamente), gestire il bilanciamento di bassi e alti, sfruttare il Dynamic EQ di Dolby e registrare dal vivo a un volume “ideale”.

Una volta che la registrazione è stata completata è possibile condividerla tramite il social network di Dolby, caricarla su Soundcloud o esportarla. Per chi fosse semplicemente curioso, quando l’app sarà rilasciata, è previsto un periodo di prova gratuito di sette giorni. Ragionevolmente non sarà lo strumento ideale per registrare un album, ma può diventare una pratica risorsa se l’ispirazione dovesse cogliervi mentre vi trovate in giro.

Via: Phone Arena