Tempi di vacche magre per il mercato cinese: spedizioni di smartphone in calo del 15%

Vezio Ceniccola Nel 2018% il mercato smartphone in Cina ha subito una brusca frenata, come confermano molteplici società di analisi

Arrivano ulteriori conferme sullo stato di salute del mercato smartphone in Cina, che negli ultimi tempi non sembra nel suo periodo migliore. Anzi, il crollo delle quote di mercato di Apple di cui abbiamo parlato ieri è solo la punta dell’iceberg rispetto a quello che sta realmente accadendo nell’intero settore.

Secondo i nuovi dati rilasciati dalla China Academy of Information and Communications Technology (CAICT), che confermano quelli già pubblicati da Canalys, in tutto il 2018 c’è stato un netto calo del 15,5% per le spedizioni di smartphone in Cina rispetto al 2017. In particolare, a dicembre si è registrato un -17% che ha fatto preoccupare non poco le società tecnologiche, non solo Apple.

Si tratta di dati molto negativi per l’intera industria tecnologica, soprattutto se si pensa che il mercato cinese è il più vasto ed importante al mondo per quanto riguarda gli smartphone. L’aumento costante dei prezzi, la saturazione del mercato e la guerra doganale in atto con gli Stati Uniti di Trump sembrano aver pesato già moltissimo sul settore, che potrebbe subire un altro calo anche nel 2019.

LEGGI ANCHE: Apple paga a caro prezzo il calo in Cina

Staremo a vedere se le previsioni delle società di analisi saranno confermate a fine anno, anche se le aspettative sembrano abbastanza ragionevoli. Basteranno i nuovi smartphone pieghevoli, i design ridisegnati e l’avvento del 5G a resuscitare il mercato smartphone?

Fonte: Reuters
  • Docking

    Ovviamente, quando i clienti hanno capito che oltre a non avere garanzia, acquistano un telefono che non è ottimizzato hardware/software ma ha solo un buon prezzo…

    • Tiziano Prada

      Per non parlare degli aggiornamenti praticamente inesistenti !

      • ale

        e anche qui, non è affatto vero… dipende dalle marche.. cinese non vuol dire nulla

        • Berserker02

          Non ci badare …. questi nemmeno sanno di cosa parlano.

    • Davide

      si parla di “spedizioni di smartphone IN Cina” … non DALLA cina
      quindi parliamo di apple, che sicuramente non ha un buon prezzo 😀 (e amici cantanti)

    • ale

      no ma non c’entra assolutamente nulla, oltre ad aver detto senza offesa una boiata enorme.. uno xiaomi qualsiasi è identificato come telefono cinese ma è molto molto meglio di tanti samsung per dirne una.. ma comunque non c’entra con l’articolo.. si parla di spedizioni IN cina…

      • Docking

        Ah, ok…
        Forse è quasi peggio…
        D’accordo con te su Xiaomi anche se ancora non mi son deciso a prenderne uno…