Xiaomi Mi Air ufficiali: ecco gli auricolari stile “AirPods” ispirati a Apple (e Huawei) (foto)

Vezio Ceniccola -

Al di là di ogni ragionevole dubbio, Xiaomi è ormai vicinissima alla presentazione delle “sue AirPods“, vale a dire un nuovo modello di auricolari wireless Bluetooth che prendono chiaramente ispirazione dalle forme delle iconiche cuffiette di Apple.

Dopo le immagini trapelate a fine novembre, il sito MySmartPrice ha pubblicato oggi quelli che dovrebbero essere i presunti render ufficiali di questi auricolari. Come chiaramente visibile nelle immagini a fine articolo, si tratta di auricolari dalla forma molto simile sia agli AirPods che ai meno noti Huawei Freebuds, con una parte allungata che dovrebbe integrare batteria e microfono.

La verà differenza sta nella parte alta: a differenza delle AirPods, qui vediamo una testina in-ear simile alle Freebuds, con il classico gommino in silicone che va a coprire il piccolo speaker. Si tratta di una differenza sostanziale, che può cambiare nettamente la resa sonora di questi prodotti. La stessa soluzione era stata adottata sui precedenti AirDots, che però presentavano un design molto diverso.

La parte piatta sul retro degli auricolari dovrebbe servire per i comandi a sfioramento, per i quali sono previste alcune gesture di semplice utilizzo. La custodia di ricarica è praticamente identica a quella delle cuffiette Apple e permette di proteggere gli auricolari quando non in uso.

LEGGI ANCHE: AmazFit Cor 2 ufficiale in Cina

Per adesso non è ancora stata definita una data di lancio e, soprattutto, non ci sono notizie sull’eventuale prezzo di listino di questi auricolari. Molto probabilmente, nelle prossime settimane ne sapremo qualcosa di più, sperando si tratti di dati positivi: il mercato è pieno di cloni delle AirPods e questa nuova soluzione a marchio Xiaomi dovrà essere lanciata ad un prezzo molto aggressivo per tentare di ottenere il successo sperato.

Aggiornamento08-01-2019 ore 13:40

I nuovi auricolari Xiaomi sono stati ufficialmente lanciati in Cina nella giornata di oggi. Il nome non tradisce l’ispirazione che abbiamo già evidenziato: si chiamano Xiaomi Mi Air.

Come da aspettative, si tratta di auricolari Bluetooth in-ear con driver da 7 mm in neodimio e titanio, che dovrebbero assicurare una buona resa sonora. Supportano il codec AAC e la riduzione del rumore ENC. La batteria interna offre un’autonomia di circa 10 ore, mentre le custodia di ricarica rapida permette una carica completa in un’ora.

Il prezzo di listino nel mercato cinese sarà di 399 Yuan (circa 51€), con disponibilità a partire dall’11 gennaio. Nessuna informazione precisa relativa ad un possibile lancio in altri mercati al di fuori della Cina. Per questo sarà necessario attendere le prossime settimane.

Fonte: MySmartPrice
  • danieledettodani

    se escono nere le prendo

    • Massimo Disarò

      Nella quarta foto c’è proprio la versione nera.

  • T. P.

    ragazzi della redazione, non ENC ma ANC! 🙂

    molto interessato ma aspetterò un pò a prenderle…
    nere ovviamente! 🙂

  • snke

    C’ho una scimmia nel volerle provare assurda

  • ExDuelist

    Peccato, col gommino in ear stupra orecchio non mi garbano proprio.

  • Daniele

    Bluetooth 4 o 5