Aumento soglie dati roaming in Europa: come si adeguano gli operatori italiani

Aumento soglie dati roaming in Europa: come si adeguano gli operatori italiani
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Qualche giorno fa vi abbiamo illustrato come e quando aumenteranno le soglie del traffico dati in roaming utilizzabile in Europa. Oggi conosciamo qualche dettaglio in più su come gli operatori italiani si adeguano a questa novità, già in vigore dal 1 gennaio.

Vodafone e Wind Tre hanno deciso di attenersi esattamente alla normativa, pertanto applicano la formula 2x (“Costo Tariffa Telefonica Senza IVA” / 4,5) per il calcolo dei GB in roaming disponibili in Europa. In particolare, Vodafone ha già aggiornato il traffico disponibile per ogni sua offerta: 5 GB invece di 4,4 GB per Unlimited X3; 6 GB invece di 5,5 GB per Unlimited X4 Pro; 10 GB invece di 9,2 GB per Unlimited Red; 20 GB invece di 14,6 GB per Unlimited Red+.

TIM ed Iliad decidono di applicare dei limiti personalizzati al traffico dati in roaming disponibile rispetto alla formula riportata poco sopra, limiti che ancora non sono stati comunicati.

Commenta