Ora il vostro Apple Watch può allertarvi se rileva un’aritmia cardiaca (se siete negli USA) (foto)

Roberto Artigiani

Apple Watch Series 4 sta ricevendo un aggiornamento che attiva la rilevazione di aritmie cardiache. La versione 5.1.2 di WatchOS infatti trasforma lo smartwatch Apple nel primo dispositivo indossabile che permette di eseguire un elettrocardiagramma (ECG) e di rilevare eventuali aritmie o scompensi. Al momento la novità però sembra riguardare solo gli utenti USA e non abbiamo notizie circa un possibile arrivo in Italia.

Apple Watch esegue anche delle scansioni in background che possono evidenziare eventuali fibrillazioni atriali, uno dei sintomi premonitori dell’infarto. Se viene rilevata un’irregolarità nel corso di cinque controlli nell’arco di almeno 65 minuti allora l’utente viene avvertito con un alert.

Cupertino ha collaborato con la FDA americana per certificare il funzionamento dell’app ECG che consente di rilevare l’impulso elettrico emanato dal cuore semplicemente toccando la corona dell’orologio con un dito. Dopo una pressione di 30 secondi l’applicazione è in grado di dirvi se il vostro ritmo cardiaco è stato catturato correttamente o meno e se sono presenti aritmie.

LEGGI ANCHE: Pronte le classifiche personali di Spotify per il 2018

Tutti i dati vengono registrati e memorizzati nella app Salute dell’iPhone. All’evenienza possono anche essere esportati in PDF per condividerli con un medico. Il corretto funzionamento dell’app ECG è stato testato sul campo confrontando il risultato con quello rilevato da macchinari medici utilizzati da cardiologi. I risultati hanno evidenziato una capacità di rilevazione del ritmo dell’87,8%, con una sensibilità verso le fibrillazioni atriali del 98,3%.

Per attivare la nuova funzione dopo aver fatto l’aggiornamento, l’utente viene guidato dal sistema nel setup in cui si spiega come avviene la rilevazione, cosa fa e cosa no e chi può beneficiarne. Peccato che tutto sia limitato solo agli USA, ma c’è qualche speranza che la funzione venga resa disponibile anche in Europa prossimamente.

Fonte: Apple