iOS 12 si espande velocemente: è presente sul 70% dei dispositivi Apple (foto)

Matteo Bottin

Due mesi fa iOS 12 era già arrivato sul 50% dei dispositivi Apple, con una avanzata straordinariamente veloce. Oggi, a due mesi di distanza, l’ultima versione di iOS ha continuato a guadagnare terreno, ed è arrivata a toccare quota 70% di tutti i dispositivi Apple e addirittura il 72% di tutti i dispositivi compatibili (ovvero quelli degli ultimi 4 anni).

I numeri sono calcolati prendendo come riferimento tutti i dispositivi che si collegano all’App Store. Sono dunque esclusi tutti quelli che non vengono mai connessi alla rete (come quei vecchi iPhone rimasti nei cassetti) o quelli che non hanno un Apple ID collegato (per qualche motivo) e, dunque, non hanno possibilità di accedere all’App Store.

Numeri straordinari, se si pensa che il diretto concorrente, Android Pie, un mese fa era fermo ad appena il 0,1% dei dispositivi compatibili. Certo, più del 75% dei Pixel è aggiornato ad Android Pie, ma si tratta di un prodotto che è sicuramente meno mainstream, ed è principalmente conosciuto da coloro che “di tecnologia ne capiscono” e vogliono sempre l’ultima release disponibile.

Ma d’altronde la storia è sempre quella: Android copre fasce di mercato molto più ampie, e dunque è più facile che si trovino dispositivi non aggiornati all’ultima release del robottino. Tuttavia, ciò non giustifica una così lenta diffusione da parte dei produttori.

Via: 9to5Mac