Il meglio del 2018 secondo Apple: app, giochi, musica e libri scelti dalla mela

Giuseppe Tripodi -

Si avvicina la fine dell’anno e, ancor prima degli amici che vi chiedono cosa farete a capodanno, c’è un’altra tradizione da rispettare: scoprire il meglio del 2018 secondo Apple. Come di consueto, anche questa volta la società ha selezionato una serie di contenuti, ritenuti il top di quest’anno: app, giochi, musica, podcast, film e libri. Senza indugiare oltre, andiamo a scoprire il meglio dell’App Store e tutto il resto.

App Store: il meglio del 2018

Prima di annunciare le app e i giochi vincitori per ogni categoria, vale una pena dare un’occhiata al quadro generale. Secondo Apple, i trend più importanti dell’anno su App Store sono stati due: i Battle Royale per quel che riguarda giochi e il benessere personale per le app.

Nella prima categoria troviamo i due videogiochi di cui abbiamo sentito parlare fino allo sfinimento, Fortnite e PUBG Mobile, ma la società di Cupertino ci mette in mezzo anche Clash Royale ed Heartstone, oltre che Twitch come piattaforma di riferimento.

Per quel che riguarda la cura di sé, invece, Apple cita diverse app per la meditazione, come Calm, Headspace: guided meditation, 10% Happier: Meditation e Shine – Self-care & Meditation. Nell’elenco troviamo anche un software per alleviare lo stress della fine di una relazione (Mend: Self care for breakups), app per raggiungere gli obbietivi giornalieri (Fabulous – Motivate Me e Joyable) e anche approcci più particolari alla cura di sé, come #SelfCare.

Ma veniamo dunque ai vincitori.

Migliori app del 2018 secondo Apple

  • Miglior app per iPhone : Procreate pocket (5,49€) – un’app per disegno e illustrazione digitale, tra le migliori che possiate trovare su App Store, perfetta per usi professionali ma anche per approcci amatoriali.
  • Miglior app per iPad: Froggipedia (4,49€) – avete sempre pensato a come sarebbe dissezionare una rana, come si vede sempre nelle scuole dei film americani? Adesso potete farlo, grazie alla realtà aumentata (e usare la Pencil come bisturi è un’esperienza non da poco).
  • Miglior app per Mac: Pixelmator Pro (43,99€) – uno dei migliori editor di immagini che possiate trovare su App Store, pensato appositamente per Mac e con tutte le funzioni che vi aspettate da un software del genere.
  • Miglior app per Apple TV: Swat: Kayla Itsines Fitness (Gratis, con acquisti in-app) – Kayla Itsines è una famosa personal trainer australiana, e questa è la sua app con tutti i consigli e gli esercizi per rimanere in forma.

Migliori giochi del 2018 secondo Apple

  • Miglior gioco per iPhone: Donut county (5,49€) – un rompicapo in cui il giocatore controlla un buco nel terreno che si espande e distrugge. Sul fondo del buco, dei procioni cercano delle risposte!
  • Miglior gioco per iPad: Gorogoa (5,49€) – un rompicapo fuori dagli schemi (letteralmente), splendidamente illustrato a mano e ideato da Jason Roberts.
  • Miglior gioco per Mac: The Gardens Between (21,99€) – Arina e Frendt si ritrovano in una serie di isolotti-giardino che sembrano usciti da un sogno e sono pieni di oggetti della loro infanzia.
  • Miglior gioco per Apple TV: Alto’s Odyssey (4,99€) – famosissimo seguito di Alto’s Adventures, anche in questo nuovo capitolo ci si avventura in un viaggio senza fine, facendo sandboarding tra incredibili paesaggi.

Migliori contenuti per Musica, Podcast, TV e Libri

Nel campo della musica, Apple premia Drake come artista dell’anno, ma il premio per il miglior album del 2018 va a Kacey Musgraves per il suo Golden hour.

  • Artista dell’anno: Drake
  • Artista rivelazione dell’anno: Juice WRLD
  • Canzone dell’anno: I Like It – Cardi B featuring Bad Bunny & J. Balvin
  • Album dell’anno: Golden Hour – Kacey Musgraves

Per quel che riguarda i podcast (ovviamente tutti in inglese), tra i tanti Apple consiglia The Daily (prodotto dal New York Times), Slow Burn (di Slate) e l’immancabile This American Life.

  • In The Dark
  • Caliphate
  • The Dream
  • Everything is Alive
  • Slow Burn
  • Dr. Death
  • Armchair Expert with Dax Shepard
  • Bubble
  • Bundyville
  • A Very Fatal Murder
  • Wolverine: The Long Night
  • Serial
  • The Daily
  • This American Life
  • 99% Invisible

Passando ai film da non perdere, nell’elenco troviamo uno degli adattamenti Marvel più riusciti degli ultimi tempi, Black Panther, ma anche la fortunata produzione Netflix Annientamento.

  • Annihilation
  • Black Panther
  • Crazy Rich Asians
  • Eighth Grade
  • Green Book*
  • Hereditary
  • Incredibles 2
  • Minding the Gap
  • A Star is Born*
  • Won’t You Be My Neighbor
    (*disponibili per il preordine)

Per le serie TV, invece, Apple conferma il successo di The Americans e premia Atlanta, la geniale e brillante serie di Donald Glover.

  • The Americans
  • Atlanta
  • Barry
  • The Expanse
  • The Good Fight
  • The Good Place
  • The Handmaid’s Tale
  • Killing Eve
  • The Marvelous Mrs. Maisel
  • Pose

Infine, per Apple il libro dell’anno è American Marriage, che si aggiudica anche il premio per il migliori audiolibro.

Migliori libri dell’anno secondo Apple

  • Book of the Year: American Marriage
  • Best Nonfiction: The Library Book
  • Best Mystery: The Witch Elm
  • Best Thriller: Light It Up
  • Best Bio/Memoir: Educated
  • Best Romance: Too Wilde to Wed
  • Best Science Fiction/Fantasy: Spinning Silver
  • Best Feel-Good Fiction: When Life Gives You Lululemons
  • Best Literary Fiction: There There
  • Best Young Reader Book: Harbor Me
Migliori audiolibri dell’anno secondo Apple
  • Audiobook of the Year: American Marriage
  • Best Nonfiction: 21 Lessons for the 21st Century
  • Best Mystery: Something in the Water
  • Best Thriller: Long Road to Mercy
  • Best Bio/Memoir: Becoming
  • Best Business Audiobook: Dare to Lead
  • Best Health, Mind, Body: Girl, Wash Your Face
  • Best Family Audiobook: Rebound
  • Best Humor: Calypso
  • Best Historical Fiction: The Great Alone