Non ci sarà alcun iPhone 5G prima del 2020, dice Bloomberg

Vezio Ceniccola

Continuano ad arrivare conferme importanti sull’assenza di un eventuale iPhone con connettività 5G per il 2019. Come già affermato da alcuni rumor nelle scorse settimane, anche il nuovo report di Bloomberg sembra suggerire che dovremo attendere fino al 2020 per vedere il primo dispositivo 5G a marchio Apple, con buona pace di tutti i fan più accaniti.

Le motivazioni descritte sono praticamente le stesse che già circolavano in precedenza. Se da una parte si cita il ritardo di Intel per la produzione di massa dei nuovi moduli 5G, quelli che dovrebbero essere usati dagli iPhone per la compatibilità con le nuove reti, dall’altra si ricorda che il 5G verrà reso disponibile a livello commerciale solo nel corso del 2020 e che la copertura iniziale potrebbe essere non molto ampia, limitando l’attenzione iniziale degli utenti verso questa tecnologia.

LEGGI ANCHE: Samsung sta testando il 5G su Galaxy S10

In ogni caso, l’avvento del 5G è implacabile e coinvolgerà anche Apple ed i suoi iPhone, prima o poi. L’eventuale mancanza di un dispositivo 5G nella line-up della mela potrebbe rappresentare una ghiotta occasione per i rivali, specialmente Samsung e Huawei, che certamente non mancheranno di sottolineare questo dato nelle campagne di marketing dei prossimi anni. Apple è davvero pronta a subire tali affronti?

Via: 9to5MacFonte: Bloomberg