TIM manda in rosso i suoi clienti, ma per fortuna era solo un bug

Vezio Ceniccola

Non sono state ore semplici quelle dei sistemi informatici di TIM. Oltre ai problemi riscontrati dagli utenti dell’operatore virtuale Kena Mobile, ci sono stati importanti disagi anche per i clienti dell’operatore principale, che si sono ritrovati il conto completamente azzerato o, peggio, in rosso di diverse centinaia di euro.

Alcuni utenti hanno segnalato che, senza apparente motivo, il credito residuo sulla propria SIM era sceso a cifre quasi incredibili, addirittura fino a -17.984€ (da notare il segno negativo) per uno di questi. Da quanto scoperto nelle ore successive, il disagio è stato causato da un problema dei sistemi dell’operatore, che ha prodotto anche un intasamento delle linee e dei servizi di assistenza.

LEGGI ANCHE: Migliori Offerte TIM

Al momento TIM sembra aver già risistemato la situazione: tutti i clienti che hanno subito la perdita del credito residuo sono stati o saranno rimborsati nelle prossime ore. Per maggiori informazioni, riportiamo di seguito alcune segnalazioni su Twitter ed il messaggio integrale rilasciato dall’azienda ai suoi clienti.

TIM desidera scusarsi per il disagio e informa che ha già provveduto a riaccreditare ai clienti coinvolti l’importo erroneamente addebitato a causa di un temporaneo disallineamento dei sistemi commerciali. L’azienda ha già opportunamente informato con un messaggio SMS i clienti per confermare il rimborso effettuato

Via: MondoMobileWeb