SBK Team Manager: il gestionale italiano sul Mondiale SBK disponibile da oggi, ecco le nostre impressioni

Lorenzo Delli

SBK Team Manager è il nuovo gioco per dispositivi mobili (Android e iOS) firmato Digital Tales, una software house tutta italiana da tempo specializzata proprio in titoli dedicati al Mondiale Superbike. Come suggerisce il nome però (Team Manager), non si tratta di un simulatore o comunque di un gioco di corse arcade, quanto più di un gestionale che ci mette nei panni di chi di solito sta al box, di chi prende decisioni strategiche essenziali per l’approccio alla gara dei piloti.

Il giocatore si troverà quindi a prendere decisioni essenziali sia prima che durante le gare stesse, scegliendo in primis i membri del team che comporranno la squadra che dovrà affrontare il motomondiale. La campagna ci mette di fronte a 4 anni di campionato, un lasso di tempo durante il quale il nostro team, che parte sostanzialmente dal fondo della classifica, dovrà cercare di sfondare per raggiungere i vertici della classifica. Si potrà anche scegliere e personalizzare le motociclette dei maggiori costruttori del Campionato Mondiale Motul FIM Superbike (Aprilia, BMW, Ducati, Honda, Kawasaki, MV Agusta, Yamaha).

LEGGI ANCHE: Il rush finale della stagione di Formula 1 si gioca su iOS con F1 Mobile Racing

Inizialmente dovremo quindi accontentarci dei piloti con spese di ingaggio più contenute, di sponsor che non hanno troppe pretese in quanto a posizionamento nel campionato e un caposquadra economico. Potrete anche trattare sul prezzo ma attenzione, da bravi professionisti si arrabbiano se l’ingaggio cala troppo e potrebbero mandare tutto a monte. Sia il caposquadra che il pilota andranno ad influire sulle statistiche delle nostre motociclette, 3 per la precisione: ingresso in curva, uscita di curva e velocità di punta. Anche le decisioni che andremo a prendere durante i giri di prova e le qualificazioni influiranno sulle statistiche e, ovviamente, sulla posizione sul giro di partenza.

Dopo aver sbrigato le varie pratiche di gestione pre-gara, saremo gettati direttamente sul tracciato, con la possibilità di osservare il nostro pilota direttamente in pista con una grafica tridimensionale non troppo dettagliata ma comunque più che eloquente e diversa da quella a cui siamo abituati nei classici titoli gestionali. Per i puristi comunque è sufficiente un doppio tap sullo schermo per passare ad una visuale dall’alto che ci permette in pochi istanti di capire quello che sta succedendo su tutto il tracciato.

Ovviamente non manca il meteo variabile, in grado di cambiare velocemente le sorti di una gara. Infatti durante le competizioni il giocatore non si limiterà a guardare: dovrà decidere in ogni momento quale tattica il pilota deve adottare (offensivo, difensivo, neutrale, se seguire la scia o meno) e anche decidere quali genere di incitamenti dare dai box. Potremo anche cambiare gomme (in caso di pioggia o comunque in generale) per adattarci alla situazione corrente. Ci sono anche dei regolatori di velocità per far scorrere più velocemente il tempo ma attenzione: gli imprevisti sono dietro l’angolo, e un danno alla moto per via di atteggiamenti troppo aggressivi durante la gara potrebbero arrivare anche al penultimo giro (storie di vita vissuta, NdR).

Con il tempo guadagnerete soldi sia in caso di podio che nel caso riusciate a rispettare i vincoli posti dagli sponsor. Procedendo potrete sbloccare anche un’altra squadra, in modo da competere contemporaneamente con due moto durante il campionato. In definitiva si tratta di un ottimo gestionale che si sposa alla perfezione con la piattaforma per cui è concepito. Ma veniamo a qualche altro dettaglio fondamentale. Per cominciare il gioco è completamente tradotto in italiano, vista anche la software house di origine.

Si tratta poi di un gioco premium, a pagamento quindi: sono richiesti 2,29€ (prezzo di lancio per un periodo limitato) per poterlo acquistare dagli store virtuali dedicati ad Android e iOS. Sono anche presenti acquisti in-app completamente opzionali, utili ad acquistare valuta virtuale (la solita che guadagnate “onestamente” giocando) indirizzata ai giocatori più pigri o anche a chi vuole offrire qualcosa in più di un paio di caffè agli sviluppatori del titolo. Non ci rimane che lasciarvi con i badge per il download, con il trailer e con alcuni screenshot del gioco (quelli in inglese sono tratti dal Play Store).

SBK Team Manager – Caratteristiche

  • Gioca con tutte le squadre, le moto e i circuiti ufficiali del Campionato Mondiale Superbike 2018
  • Costruisci il tuo team con tanto di colori e logo personalizzati, metti sotto contratto i migliori piloti e sigla accordi di sponsorizzazione per avere i fondi necessari
  • Migliora, testa e potenzia la tua moto come preferisci
  • Migliora gradualmente il tuo personale garage 3D e l’area hospitality guadagnando bonus extra per il tuo team
  • Durante le gare in modalità ‘3D Live Racing’, prendi decisioni al volo dalla visuale tattica e impartisci ordini speciali attraverso pitboard dal muretto
  • Monitora lo stato della tua moto e fai attenzioni ai cambiamenti meteorologici per mantenere sotto controllo il rischio di incidenti
  • Segui la tua moto con la telecamera dinamica mentre piega a destra e sinistra, supera gli avversari o viene coinvolta in drammatici incidenti

Trailer

Screenshot

  • AlphAtomix

    bah, gratis lo avrei giocato volentieri