Bancomat Pay ufficiale dal 1 gennaio 2019: pagherete con lo smartphone ovunque, anche le tasse

Vincenzo Ronca

La notizia ve l’avevamo già anticipata ed oggi arrivano ulteriori e rilevanti conferme: dal 1 gennaio 2019 Bancomat Pay offrirà la possibilità, ai possessori di carte PagoBancomat, di pagare mediante il proprio smartphone nei negozi fisici, online ed anche le tasse.

Grazie alla collaborazione tra Bancomat SPA ed il Gruppo SIA sarà possibile effettuare acquisti e inviare denaro online usando solo il proprio smartphone ed il proprio numero di cellulare. Il servizio sarà supportato dalla piattaforma Jiffy e sarà accessibile a tutti i titolari di una carta PagoBancomat rilasciata da una banca aderente all’iniziativa. La novità sarà disponibile sulle app di home banking delle banche aderenti ed anche attraverso l’app Bancomat Pay.

LEGGI ANCHE: iPhone XR, la recensione

Inoltre grazie al supporto piattaforma PagoPa, il servizio offrirà il pagamento di tributi, tasse, utenze, rette, quote associative, bolli e qualsiasi altro tipo di pagamento verso organismi delle Pubbliche Amministrazioni. Bancomat SPA, attraverso il suo AD Alessandro Zollo, ha già comunicato che tutti i costi interbancari verranno azzerati per pagamenti entro i 15€ d’importo.

Via: Tom's Hardware