Jolla presenta Sailfish OS 3: sicurezza e utilizzo aziendale sugli scudi (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Dopo il rilascio della versione 2.2.0 di Sailfish OS avvenuto lo scorso mese di giugno, Jolla batte un altro colpo presentendo la nuova major release del suo sistema open source, nato ormai diversi anni fa da una costola dell’allora morente Nokia. Nel tempo, il progetto ha vissuto diversi momenti di difficoltà, ma non ha alcuna intenzione di abdicare: ecco infatti Sailfish OS 3.

Nonostante questa nuova versione sia prevista per il rilascio per tutti gli utenti nel corso delle prossime settimane – con l’aggiornamento alla versione 3.0.1 già fissato per i primi di dicembre – appare evidente che l’obiettivo di Jolla sia quello di espandersi anche all’ambito aziendale, con diverse novità degne di nota in questa direzione.

LEGGI ANCHE: Jolla annuncia Sailfish X per Sony Xperia X

Nel changelog troviamo nuovi accorgimenti per quanto concerne la sicurezza, come la crittografia dei dati salvati su una microSD esterna, ma in futuro arriverà anche per la memoria interna. C’è poi il supporto ai VPN, al WiFi Enterprise, oltre all’USB OTG, una nuova gesture per cambiare al volo il layout della tastiera e un redesign dei quick setting e delle scorciatoie varie. Per maggiori informazioni vi rimandiamo al blog ufficiale di Jolla.

Via: LiliputingFonte: Jolla
  • ILCONDOTTIERO

    Se non c’è la fa Samsung con TizenOS a creare una alternativA sui smartphone , figuriamoci Jolla 🙁 .

  • ReArciù

    potrebbero rendere compatibile qualche altro smartphone oltre a 3 sony

    • Nik

      Effettivamente, fosse compatibile con il mio OnePlus 5 sarei anche curioso di provarlo