iPhone XR starebbe vendendo più di iPhone 8, ma per alcuni analisti non è abbastanza

Matteo Bottin

È passato il primo weekend di vendite per iPhone XR, e dunque possiamo finalmente dare un’occhiata ai primi dati di vendita del nuovo “base di gamma” dell’azienda di Cupertino. Benché il nuovo modello abbia segnato cifre niente male, per alcuni analisti non è abbastanza.

Tra questi c’è Jun Zhang di Rosenblatt Securities, che si è occupato di iPhone XR fin dall’uscita delle prime indiscrezioni. Secondo le sue stime sono stati venduti nel weekend 9 milioni di unità, un milione in meno di quanto ipotizzato in precedenza.

In questo modo Apple starebbe pensando di ridurre la produzione di 6 milioni di unità in totale di iPhone XS e XR in novembre e dicembre. Le stime di produzione e vendita calano dunque da 90/95 milioni e 80/85 milioni fino a 88 milioni e 77 milioni rispettivamente (si parla di 2018).

LEGGI ANCHE: Recensione iPhone XS

Eppure i preordini sono andati bene, e iPhone XR ha venduto più di iPhone 8 finora, il quale è andato “meglio del previsto” l’anno scorso. Forse è solo Zhang ad essere molto pessimista, visto che altri non sono d’accordo con lui.

Via: Apple Insider