Lens diventa un tasto integrato in Google Immagini, ma solo negli USA

Vezio Ceniccola

L’annuncio era arrivato già qualche settimana fa, ma solo da ora la funzione è stata attivata per i primi utenti. A partire da oggi, negli Stati Uniti è possibile utilizzare l’integrazione di Lens in Google Immagini, rendendo molto più semplice il riconoscimento visuale dei contenuti.

Grazie a questa funzione, gli utenti americani possono aprire qualsiasi foto salvata sulla piattaforma Google e premere l’apposito tasto Lens in basso a destra. Il sistema analizzerà velocemente l’immagine e proporrà dei piccoli punti bianchi sugli oggetti, gli animali o le persone riconosciuti: facendo un tap sul puntino sarà possibile ricevere maggiori informazioni sull’oggetto riconosciuto e sfruttare tutte le altre funzionalità di Lens.

LEGGI ANCHE: Google Arts & Culture collabora col Met

Come già accennato, per adesso l’integrazione di Lens in Google Immagini funziona solo negli USA e solo in lingua inglese sulle app di Google Immagini per Android e iOS. L’espansione ad altre parti del mondo è già in progetto, anche se serviranno ancora mesi prima del debutto di questo servizio nel nostro Paese.

Fonte: Google