Facebook vuole riprendersi gli adolescenti con un clone di TikTok

Giuseppe Tripodi - Secondo i rumor l'app si chiamerà Lasso e sarà praticamente identica a Musical.ly/TikTok

Facebook continua ad andare alla grande ed è ancora il social network più utilizzato al mondo, ma sta perdendo appeal tra i più giovani. Secondo questo report di Pew Research ben il 44% degli utenti tra i 18 e i 29 anni intervistati ha definitivamente eliminato l’app del social network dal proprio smartphone e secondo un sondaggio di Piper Jaffray solo il 5% degli teenager statunitensi cita Facebook come la propria piattaforma social preferita. Sapete invece cos’è che va benissimo tra i più giovani? Musical.ly/TikTok, ed è proprio per questo che l’azienda di Zuckerberg sta provando ad imitarla.

Dopotutto, non è una gran novità: già in passato Facebook ha preso a piene mani da servizi concorrenti (basti pensare alle storie di Instagram ispirate a Snapchat) per riportare utenti sulla piattaforma.

Per chi non fosse più così giovane, facciamo un salto indietro: Musical.ly è stato un social network musicale, recentemente acquisito dalla cinese ByteDance, che l’ha fuso con il suo prodotto di punta TikTok, un servizio praticamente identico. I teenager di tutto il mondo, quindi, adesso utilizzano Musical.ly/TikTok per riprendersi mentre ballano o cantano in playback sulle note delle loro canzoni preferite. E a Facebook questo non va giù.

Per questa ragione, la società di Zuckerberg sta sviluppando Lasso, sostanzialmente un clone di TikTok: selezioni la canzone, ti riprendi mentre danzi o muovi le labbra a tempo imitando un cantante, ricondividi il video. Una fonte anomina ha riferito a TechCrunch:

È praticamente TikTok/Musically. È full-screen, realizzato per i teenager, divertente e focalizzato sulla creazione di contenuti. Molto di quel che stanno facendo è semplicemente provare ad essere cool.

Facebook Music Stories

Sembra che Facebook avesse iniziato ad interessarsi a Musical.ly già nel 2016, ma in un primo momento avesse sottostimato il potenziale dell’applicazione, non dandoci troppo peso. Adesso, il social network blu sta cercando di recuperare rapidamente terreno e proprio ieri ha annunciato nuove funzioni musicali: ora è possibile inserire canzoni nelle storie, e nei video in diretta arriva Lip Sync Live, una funzione per sincronizzare il labiale. Gli screenshot che si vedono qui vengono proprio da queste nuove funzioni introdotte di recente.

LEGGI ANCHE: Amanti della musica? Facebook ha tre nuove funzioni dedicate a voi

Nel frattempo, TikTok continua a crescere senza tregua e negli ultimi tre mesi ha scalato la classifica dell’App Store negli USA, passando dal 32° al 5° posto tra le app più popolari in assoluto, secondo i dati di AppAnnie.

Non stupisce, insomma, che Facebook si stia dando da fare per riprendersi le simpatie dei giovanissimi e guadagnare nuove fette di mercato.

Via: TechCrunch