Qualcomm si prepara al Quick Charge 5, ma non lo vedremo prima del prossimo anno

Giuseppe Tripodi

In occasione del recente 4G/5G Summit di Qualcomm, non si è parlato solo di reti, ma anche di tecnologie di ricarica. L’azienda californiana, infatti, ha colto l’occasione per raccontare dei suoi sistemi di ricarica rapida e dare qualche anticipazione sul futuro. Attualmente, l’ultimo standard disponibile è Quick Charge 4+, che utilizza la tecnologia Dual Charge per ridurre la dissipazione termina e i tempi di ricarica; Qualcomm ha ricordato che nel corso degli anni, il Quick Charge è stato adottato su oltre 1.000 dispositivi.

Il Quick Charge 4+ garnatisce una velocità di ricarica del 15-30% superiore rispetto al precedente standard Quick Charge 4, che già assicurava fino al 50% di carica in un quarto d’ora.

LEGGI ANCHE: Qualcomm svela Snapdragon 675: miglioramenti a tutto campo per la fascia media

Considerando che il Quick Charge 4+ supporta un output massimo di 18W, abbiamo grandi aspettative verso la prossima tecnologia di ricarica, che supporterà fino a 32W (con tecnologia Triple Charge) come recentemente annunciato da Qualcomm. Il nuovo standard probabilmente prenderà il nome di Quick Charge 5, e ci si aspetta che possa migliorare ancora le già ottime performance di ricarica, senza ovviamente minare la salute delle batterie. Purtroppo però ci sarà ancora da aspettare un po’: l’annuncio ufficiale è previsto nel corso del 2019.

Via: NotebookItalia
  • berserksgangr

    e pensare che sul mio S8 se ne sta sempre disattivato l’ormai vetusto 2