Qualcomm si prepara al Quick Charge 5, ma non lo vedremo prima del prossimo anno

Qualcomm si prepara al Quick Charge 5, ma non lo vedremo prima del prossimo anno
Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi

In occasione del recente 4G/5G Summit di Qualcomm, non si è parlato solo di reti, ma anche di tecnologie di ricarica. L'azienda californiana, infatti, ha colto l'occasione per raccontare dei suoi sistemi di ricarica rapida e dare qualche anticipazione sul futuro. Attualmente, l'ultimo standard disponibile è Quick Charge 4+, che utilizza la tecnologia Dual Charge per ridurre la dissipazione termina e i tempi di ricarica; Qualcomm ha ricordato che nel corso degli anni, il Quick Charge è stato adottato su oltre 1.000 dispositivi.

Il Quick Charge 4+ garnatisce una velocità di ricarica del 15-30% superiore rispetto al precedente standard Quick Charge 4, che già assicurava fino al 50% di carica in un quarto d'ora.

Considerando che il Quick Charge 4+ supporta un output massimo di 18W, abbiamo grandi aspettative verso la prossima tecnologia di ricarica, che supporterà fino a 32W (con tecnologia Triple Charge) come recentemente annunciato da Qualcomm. Il nuovo standard probabilmente prenderà il nome di Quick Charge 5, e ci si aspetta che possa migliorare ancora le già ottime performance di ricarica, senza ovviamente minare la salute delle batterie.

Purtroppo però ci sarà ancora da aspettare un po': l'annuncio ufficiale è previsto nel corso del 2019.

Commenta