WhatsApp è al lavoro sul supporto per Touch ID e Face ID

Giuseppe Tripodi

Tante novità in arrivo per WhatsApp: non solo la modalità vacanza di cui abbiamo parlato qualche giorno fa, ma anche nuove impostazioni per la privacy per chi usa iPhone. Secondo quanto riferito da WABetaInfo, infatti, l’app di messaggistica più famosa al mondo potrebbe introdurre a breve il supporto a Face ID e Touch ID.

Attualmente la nuova funzione è ancora in fase di sviluppo, ma una vola disponibile per tutti porterà una nuova voce nel menu Privacy di WhatsApp: da qui sarà possibile abilitare la richiesta di autenticaizone biometrica (tramite impronte digitali o riconoscimento del volto) ogni volta che si avvia l’applicazione.

LEGGI ANCHE: WhatsApp si aggiorna su iOS per supportare iPhone XS, XS Max e XR: ecco tutte le novità

A seconda del modello di iPhone, WhatsApp proporrà Face ID o Touch ID per abilitare l’accesso ai messaggi e, nel caso l’impronta o il volto non vengano riconosciuti, verrà richiesto il codice di sblocco di iPhone. Ovviamente nessuna di queste informazioni verrà inviata a WhatsApp, che si appoggerà interamente al sistema di autenticazione di iOS (che non invia dati ad app di terze parti). Di seguito un po’ di screenshot che confermano la veridicità della notizia.

Via: WABetaInfo