Galaxy Watch si aggiorna: ora può monitorare la fase REM consumando meno batteria

Vezio Ceniccola

Nuovo aggiornamento per il Galaxy Watch, l’orologio intelligente di Samsung presentato insieme al Galaxy Note 9 nell’evento dello scorso agosto. Questa volta la novità più importante non riguarda né il fitness né le funzionalità comunicative, ma la capacità di monitoraggio del sonno.

Grazie al nuovo firware, il dispositivo è ora in grado di tracciare l’attività notturna in fase REM senza il bisogno di attivare il monitoraggio continuo del battito cardiaco. In questo modo, anche se ci potrebbe essere una leggera riduzione della precisione del tracciamento, si guadagna moltissimo in termini di autonomia del dispositivo.

Da ora, inoltre, nelle impostazioni dello smartwatch è presente un’apposita opzione per l’attivazione del monitoraggio della fase REM, separata dalle altre voci di tracciamento.

LEGGI ANCHE: Galaxy Watch diventa il vostro caddie da polso

Se siete in possesso di un Galaxy Watch, riceverete il nuovo aggiornamento nel corso dei prossimi giorni e potrete provare di persona la nuova funzionalità di tracciamento del sonno, più rispettosa del consumo energetico.

Via: SamMobile
Samsung Galaxy Watch (42mm)

Samsung Galaxy Watch (42mm)

confronta modello
  • Latumammaladra

    Ho notato un paio di giorni fa la nuova aggiunta, penso dovuto all’aggiornamento da 28 Mb del galaxy watch