Il bollo dell’auto? Ora lo pagate con Satispay! (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Satispay vuole continuare a semplificare la vita dei propri utenti e dare un altro buon motivo per provare il servizio a chi ancora non l’avesse fatto. Da ora infatti, potrete pagare il bollo dell’automobile, della moto o del rimorchio, direttamente dall’app Satispay, dicendo addio alle code agli sportelli.

La novità la trovate già inclusa nella sezione Servizi dell’app, sotto la voce Bollo auto e moto. Selezionandola, avrete la possibilità di scegliere il tipo di veicolo del quale volete pagare il bollo e poi inserire il numero di targa, per visualizzare l’importo esatto da corrispondere. Il pagamento avverrà servendosi del vostro saldo su Satispay (con una commissione di 1€) e potrete anche salvare e stampare la ricevuta.

LEGGI ANCHE: È iniziato The Fork Festival e vi farà mangiare col 50% di sconto in tutta Italia

Trattandosi di un servizio smart, Satispay non ha tralasciato nemmeno la possibilità di impostare un promemoria per il pagamento successivo, in modo che non incappiate in ritardi e conseguenti more. Il pagamento del bollo si affianca alle ricariche telefoniche, al pagamento dei bollettini della pubblica amministrazione e alla modalità Risparmi, oltre alla possibilità di pagare nei tantissimi negozi convenzionati, in alcuni casi ricevendo una percentuale di cashback immediato.

App Satispay

Microsoft Store badge


BOLLO AUTO E MOTO: STOP A RITARDI, MORE E PERDITE DI TEMPO. DA OGGI SI PAGA CON SATISPAY

Milano, 17 Ottobre 2018 – Satispay continua senza sosta a semplificare la vita dei 415 mila membri della sua community in costante crescita, e da oggi arricchisce la sezione SERVIZI con “Bollo Auto e Moto”, che affianca così i servizi di Ricariche telefoniche, Bollettini PagoPA e Risparmi.

La nuova funzionalità “Bollo Auto e Moto” permette di pagare la tassa sui veicoli in modo estremamente facile e rapido, senza più bisogno di fare code agli sportelli e, per la prima volta in Italia, con un’unica semplice interfaccia d’uso, per gli utenti di tutte le regioni.

Basta selezionare la tipologia del veicolo interessato (autoveicolo, rimorchio, motoveicolo), inserire il numero di targa e Satispay visualizzerà il calcolo dell’importo esatto da pagare. A quel punto resterà solo da confermare il pagamento e si potrà scaricare e salvare la ricevuta, oltre che attivare un semplice reminder sulla successiva scadenza, evitando così costose dimenticanze. Per il servizio è prevista solo una commissione fissa di 1 euro.

Dario Brignone, CTO e co-founder di Satispay ha dichiarato: “Satispay è nata con l’obiettivo preciso di semplificare la vita delle persone cambiando le abitudini quotidiane di pagamento. Dopo aver lavorato sull’integrazione ottimale per i nostri clienti con PagoPA abbiamo raccolto molto entusiasmo e tante richieste su questo specifico servizio. Come nostro solito abbiamo quindi ascoltato la nostra community, misurando il bisogno anche sulle nostre esigenze di qualità del servizio e oggi portiamo al mercato una soluzione di cui siamo molto soddisfatti.”

Alberto Dalmasso, CEO e co-founder di Satispay ha dichiarato: “Siamo solo all’inizio di un’evoluzione che si inserisce in un mercato, quello totale dei pagamenti, incalcolabile. Questo nuovo servizio che copre un segmento che da solo vale circa 6 miliardi di euro all’anno è un’ulteriore dimostrazione di come Satispay possa portare innovazione e semplicità in qualsiasi tipologia di pagamento. Partiti dalle ricariche telefoniche passando per l‘integrazione con PagoPA fino alla funzionalità Risparmi e ora Bollo Auto e Moto, consentiremo presto di pagare qualsiasi tipologia di bollettino dall’app e molti altri servizi prenderanno forma nei prossimi mesi”