WhatsApp sta lavorando alla soluzione definitiva per i gruppi molesti: la modalità vacanza

Giuseppe Tripodi Ma ci sono anche altre novità in arrivo, come la possibilità di collegare il profilo Instagram.

Sembra ci siano novità in arrivo per WhatsApp: il team dietro l’app di messaggistica più utilizzata al mondo sarebbe al lavoro sulla Vacation Mode e sulla possibilità di collegare account di altri social network (Instagram in primis).

Partendo dalla prima, si tratta di una modalità pensata per ridurre al minimo le scocciature dalle notifiche o, perché no, per nascondere completamente una chat. Con la Modalità Vacanza, infatti, se avete archiviato una chat, questa resterà archiviata anche nel caso di ricezione di nuovi messaggi. Attualmente, a prescindere dalle impostaizoni sulle notifiche, una conversazione archiviata ritorna in cima nella lista delle chat ogniqualvolta l’interlocutore invia un nuovo messaggio.

Questa modalità sarà utile a dimenticarsi completamente di una chat: può esser utile per mettere in pausa il lavoro mentre si è in ferie, per non aver più alcuna interazione con gruppi molesti (senza però uscirne) o anche per “nascondere” una conversazione dala lista delle chat.

LEGGI ANCHE: La pubblicità è davvero in arrivo su WhatsApp, ma forse non sarà troppo invasiva

Modalità Vacanza a parte, un’altra novità su cui il team di WhatsApp sarebbe al lavoro è la possibilità di collegare account esterni. Questa funzione sembra pensata principalmente per WhatsApp Business, ma non mancano riferimenti anche nella versione base dell’app. Attualmente le uniche notizie certe riguardano la possibilità di collegare un profilo Instagram, ma non escludiamo che in un secondo momento verranno supportati anche altri servizi.

Le ragioni nel collegare un account esterno non sono ancora chiarissime, ma si pensa che la funzione Linked accounts possa servire per facilitare il recupero di un account WhatsApp Business in caso di problemi e/o per pubblicare automaticamente contenuti su entrambe le piattaforme (chissà, magari per rilanciare anche le Storie di WhatsApp?)

In ogni caso, per il momento si tratta di feature ancora in fase di sviluppo, ma di cui abbiamo prove concrete grazie agli screenshot forniti da WaBetaInfo, che potete trovare nella galleria di seguito.

Fonte: WaBetaInfo
  • Alex193a

    👏🏻 quasi nessun errore nell’articolo.
    Da correggere: “[…] ma si pensa che la funzione Linked accounts possa servire per facilitare il recupero dell’account collegato (in questo caso instagram) in caso di problemi […]”