Iliad ha latenza altissima, ma è più veloce di Wind (secondo il nuovo report di OpenSignal)

Giuseppe Tripodi Il report della famosa società di analisi ci svela ancora una volta lo stato delle reti mobili in Italia, con un'attenzione particolare ad Iliad, ultimo operatore arrivato sul mercato

OpenSignal, famosa società di analisi che si occupa principalmente di reti mobili, ha pubblicato il suo nuovo report relativo allo stato della telefonia mobile in Italia. Si tratta di un resoconto particolarmente interessante, perché per la prima volta include un numero rilevante di misurazioni eseguite su rete Iliad. I dati su cui si basa il report sono stati raccolti tra luglio e settembre 2018: parliamo di oltre 1 miliardo di misurazioni, eseguite da oltre 150 mila dispositivi in tutto il territorio italiano.

Prevedibilmente, dalle analisi viene fuori che Vodafone ha ancora la rete migliore (per velocità complessiva, velocità di upload e download in LTE e disponibilità del 4G), mentre TIM continua a marcar stretto e batte tutti per la bassa latenza del segnale 3G e 4G (ma anche per velocità della rete 3G).

Ma, come già accennato, l’aspetto veramente interessante del report è come sta andando Iliad: il nuovo operatore francese ha debuttato in Italia a fine maggio e questa è una delle prime analisi strutturate che lo mostra a confronto ai suoi rivali.

Il fattore in cui Iliad va nettamente peggio di tutti gli altri è la latenza: sia in 3G che in 4G, il segnale del nuovo gestore è sensibilmente più lento di tutti gli altri. La latenza in 4G di Iliad è praticamente il doppio rispetto a quella di TIM: 74,43 ms per Iliad contro 37,72 ms per TIM.

LEGGI ANCHE: Nuova offerta ho. Mobile: 7,99€ per minuti ed SMS illimitati e 20 GB

Al contrario, per quel che riguarda velocità e disponibilità della rete si difende relativamente bene: ovviamente non arriva a competere con TIM e Vodafone, ma se la batte con Wind e Tre. In termini di velocità di download su rete 4G, ad esempio, Iliad si dimostra più veloce di Wind (17,38 Mbps contro 16,14 Mbps), mentre per copertura del segnale LTE l’operatore francese supera Tre e ottiene un valore praticamente equivalente a Wind.

Anche per velocità complessiva (che include i risultati in 3G e 4G) Iliad si difende molto bene: supera Wind (che a ragion veduta potremmo definire l’operatore più lento d’Italia) e ottiene un valore praticamente analogo a quello di Tre (13,02 Mbps contro 13,46 Mbps).

Per maggiori dettagli in merito all’analisi in questione vi rimandiamo al report completo sul sito di OpenSignal e ai grafici che potete trovare nella galleria qui sotto. Se volete testare la rete e contribuire a queste misurazioni, l’app di OpenSignal è disponibile su App Store e PlayStore.